Utente 262XXX
salve, da qualche giorno,ho lo stomaco duro che non mi fà respirare bene. La tensione si localizza nella bocca dello stomaco e sotto la gabbia toracica zona fegato, non riuscendo a respirare bene a causa della sensazione di avere un muro nello stomaco stò china su me stessa, alle volte questa senzazione di durezza che ho sempre genera frequentamente in un spasmo interno alla bocca dello stomaco, che mi fà solbalzare con il busto in avanti o indietro involontariamente bloccando la gabbia toracica per qualche secondo. Alzando il braccio il muscolo dell'ascella fa spasmare lo stomaco.Da distesa, inoltre la zona interessata (la bocca dello stomaco verso il fegato) risulta gonfio oltre che dura.
Mangio poco e mi da fastidio stare all'inpiede o seduta , per questa sensazione di fasciatura e di respirazione difficoltosa ( non riesco a fare un respiro completo ma mezzi respiri ). questo calvario inizia al mattino e finisce la sera quando mi addormento ecografia fatta il 30 maggio nagativa. Analisi del sangue fatte a settembre risultano emoglobina e ferritina (7) basse. Soffro d'ansia, ho prolasso della valvola mitralica moderato, l'ultimo controllo a Marzo invariato. prendo 15 gocce frontal al giorno al bisogno le aumento, come ora, ma i miei sintomi rimangono.(prendo ilfrontal da 5 anni) Non ho dolore , di corpo vado normalmente .Ho spossatezza. ho preso uno spasmex ma i sintomi persistono . A questo punto vorrei sapere se qusto mio malessere può essere riconducibile a qualche malattia reale, o se è di tipo psicologico (somatizzazione), che controlli ul potrei fare. grazie

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Si tratta di un marcato disturbo d'ansia, verosimilmente associato a meteorismo.
Sarebbe utile una visita del suo curante.

Cordialmente
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2] dopo  
Utente 262XXX

Grazie per la risposta, sono andata dal mio medico e da un internista ed entrambi mi hanno visitato l'addome e dicono che non c'è nulla di anomalo.

Siccome la sensazione sta diminuendo ma non passando mi sta venendo un dubbio e chiedo a lei che è specializzato in disturbi gastrici: il mese scorso il malessere è sorto in maniera acuta, come le avevo descritto sù, qualche giorno dopo l'assunzione di lucen 20 per 3 gg di fila per proteggere lo stomaco dalle pillole di antalgil che prendo x il ciclo (4/5 pillole in 24/48 ogni mese per i forti dolori mestruali) dunque il lucen in genere lo assumo ogni mese per pochi giorni e poi lo sospendo. Questo mese (dicembre) ho appena preso 4 pillole e ho preso per un giorno il lucen e adesso ho secchezza nello stomaco esofago e gola e gli spasmi alla bocca dello stomaco e al petto come quelli che le descrivevo nel precedente messaggio continuano ad esser presenti. Può essere il lucen a provocarmi questi disturbi di spasmi alla bocca dello stomaco e petto con relativi sobbalzi e difficoltà respiratorie oppure un irritazione dello stomaco (a causa delle pillole spesso ho lo stomaco delicato e in genere uso lucen malox pastiglie enterogermina e milicongas)?

Poi mi hanno detto di non prendere milicon perchè provoca coliche perchè fa contrarre il colon per espellere l'aria (io sapevo che l'assorbiva)
grazie.

[#3] dopo  
Utente 262XXX

Grazie per la risposta. come da lei consigliato sono andata dal mio medico e da un internista ed entrambi mi hanno visitato l'addome e dicono che non c'è nulla di anomalo.

Siccome la sensazione non è passata, a parte certi giorni in cui i sintomi li sento di meno, mi sta venendo un dubbio e chiedo a lei che è specializzato in disturbi gastrici: il mese scorso il malessere è sorto in maniera acuta, come le avevo descritto sù, qualche giorno dopo l'assunzione di lucen 20 che presi per 3 gg di fila per proteggere lo stomaco dalle pillole di antalgil che prendo di solito x il ciclo (4/5 pillole in 24/48 h ogni mese per i forti dolori mestruali) dunque il lucen in genere lo assumo ogni mese per pochi giorni e poi lo sospendo. Questo mese (dicembre) per il ciclo ho appena preso 4 pillole e ho preso per un giorno il lucen ma a distanza di 24h dalla sua assunzione ho secchezza nello stomaco esofago e gola e in più gli spasmi alla bocca dello stomaco e al petto come quelli che le descrivevo nel precedente messaggio continuano ad esser presenti. Mi e le chiedo: nell'eventualità di escludere il fattore ansia-stress, può essere il lucen a provocarmi questi disturbi di spasmi alla bocca dello stomaco e petto con relativi sobbalzi e difficoltà respiratorie oppure un irritazione dello stomaco ?
A causa delle pillole spesso ho lo stomaco delicato e in genere per curarmi uso lucen malox plus pastiglie enterogermina e milicongas e se ho dolore al colon spasmex (lo spasmex come le dicevo l'ho preso anche per questo problema ma non mi ha fatto passare questi spasmi).

Poi mi hanno detto di non prendere milicon perchè provoca coliche perchè fa contrarre il colon per espellere l'aria (io sapevo che l'assorbiva) conferma?
grazie.

[#4] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Fermo restando la componente ansiogena, che può condizionare, come noto, anche pesantemente le funzionalità digestive,
a me sembra che <<spasmi alla bocca dello stomaco e petto>> possano essere legati al reflusso gastroesofageo.
Riterrei opportuna una gastroscopia che faccia chiarezza,
oltre al consiglio di consultare un gastroenterologo che possa seguirla per la componente digestiva dei suoi disturbi.

Quanto al Simeticone sono d'accordo con lei: è un antimeteorico ed assorbe i gas intestinali.


Cordiali Saluti
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it