Utente
gentili dottori,sono la moglie dell'utente. Ora è toccato a me. al pronto soccorso dopo aver vomitato sangue e presa in tempo con sondino e due gastroscopie in sedazione totale a distanza di un'ora e ricovero ospedaliero per 6 giorni con fleboclisi giornaliere ,sonda gastrica e digiuno totale fino a lunedi scorso.
Ora vorrei chiederVi se potete aiutarmi per sapere che cosa posso mangiare visto che fino a oggi ho fatto una dieta idrica e da ieri, che sono venuta a casa,ho solo pasteggiato con brodino tiepido e passato di pera.
A me che piace mangiare e cucinare ora nn posso mangiare niente.ma ho paura di sbagliare. Devo cambiare fondamentalmente il mio stile di vita. Intanto ho perso quasi 5 kg.
Tenete presente che ieri,giorni di dimissioni, avevo la sera febbre 38 forse a casa della flebite del braccio che mi è venuta.
Ecco vorrei sapere se mi potete dare una dieta, loro nn me l' hanno data,
mi hanno solo detto a voce qualcosa..Io ho paura mangiare per tutto il sangue che ho visto..:(
Fra venti giorni devo ripetere l'endoscopia digestiva e fino a quel momento devo mangiare quasi niente..ma come sto in piedi?
Vi riporto quando indicato nel foglio di dimissioni:
Diagnosi: ulcera gastrica sanguinante del fondo gastrico, ematemesi.
accertamenti eseguiti: ECG EGDSCOPIA in regime d'urgenza in PS, controllo endoscopico post emostasi, esami ematochimici TS.
Decorso clinico: la paziente è giunta alla nostra osservazione proveniente dal PS per episodio di ematemesi preceduto da nausea e forti vertigini. E' stata sottoposta a ECDscopia in regime d'urgenza con riscontro di ulcera del fondo gastrico sotto cardiale sanguinante, sono state eseguite infiltrazioni con soluzione adrenalinica1:10.000 per un totale di 6 cc, è stato rimosso il coaugulo sotto il quale è presente una piccola ulcerazione, è stato inoltre posizionato sondino naso-gastrico con fuoriuscita di liquido caffeano misto di sangue rosso vivo.Al controllo endoscopico post-emostasi, non presenza di sanguinamento in atto.
Durante la degenza la pazienza è stata sottoposta a terapia con anti H2 in infusione continua,terapia idratante e tenuta a digiuno
Attualmente buoni i parametri vitali HB alla dimissione di 11,4 gr dl
Terapia: esomeprazolo 40 mg 2 al di per 15 gg poi 1 per sempre.
Dieta leggera per circa 20 gg, frullata e a temperatura ambiente.
Divieto assoluto di uso di FANS, CONTRAMAL al bisogno -
-----
Poichè dicono che ciò è capitato per abuso di antinfiammatori,quando ho preso OCHI e BRUFEN prescritto dal medico per un forte mal di schiena, ritenete che sia questa la causa?

grazie per la risposta perchè dovrei preparare il menù per stasera.

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Sicuramente la causa è da ricercare negli anti infiammatori presi.
La dieta le è stata fornita: << Dieta leggera per circa 20 gg, frullata e a temperatura ambiente. >>!
Si attenga a queste indicazioni. poi dopo il controllo potrà progressivamente ritornare ad una alimentazione normale!
Resto a sua disposizione!
Cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio ma non so quali alimenti sono validi e quali proibiti.

Informandomi, esempio, qualcuno considera valido il limone e il pomodoro
e altri assolutamente no..

cosi anche per la carne.. Non so cosa mangiare..chiedo aiuto..

Poi soffrendo di allergia (dermatite atopica) poichè assumevo il Pafinur
e di grave stitichezza, dato che nn posso prendere farmaci, con cosa
posso sostituirli?


Grazie e cordiali saluti

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
puo' mangiare tutto purche' preparato in modo "leggero'!
per la stipsi acqua e fibre.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Utente
Scusi dottore, ma come posso mangiare di tutto quando mi hanno dato a voce tante restrizioni? esempio:

Non posso mangiare: pane, pasta, latte e latticini, caffè olio e condimenti vari, alcune verdure no..le fibre NO, sedano, alcuni tipi di pesce e solo carne bianca frullata.

Come puo' dire che posso mangiare di tutto?


grazie e buon lavoro

[#5] dopo  
Utente
gentili dottori,

riscrivo perchè desidererei avere, se possibile, una risposta alla mia precedente.. Ho avuto febbre 38 alle dimissioni per alcuni giorni .forse per flebile causata dagli aghi nel braccio ..

Ieri avevo una pressione sanguigna molto bassa.. 50/93 mi sento molto debole
e mangio pochi alimenti poichè ci sono a voce tante restrizioni di alimenti fino a quando dovrò effettuare altra endoscopia digestiva fra 14 gg..

Intanto mangio solo quelle poche cose che mi hanno detto verbalmente
cioè frullato di mele, pere.. Passati di verdure tipo bietole con patate e petto di pollo.. niente altro..

ieri per la press bassa mi sono azzardata a frullare della bresaola.. >Non so se va bene,,

Vorrei anche sapere, in caso di febbre alta cosa posso assumere, poichè mi hanno proibito tutti i farnaci anche la tachipirina...Così pure per la dermatite atopica di cui soffro e per cui assumevo il Pafinur antistaminico.. Con cosa posso sostituire? e cosa posso mangiare per non sentirmi così debole come proteine?
grazie dottori della vostra cortesia.. Vi saluto distintamente..

[#6]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Gentile utente, per quanto mi riguarda Lei può mangiare di tutto (frullato) come pure gli omogeneizzati per bambini.
Potrebbe sicuramente assumere il paracetamolo per la febbre!
Tuttavia non avendola in cura io, credo che la cosa migliore sia contattare chi ha effettuato l'esame per chiedere cosa deve mangiare secondo lui!

E' un suo diritto!

Resto a sua disposizione!
Cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#7] dopo  
Utente
La ringrazio, spero solo di poter riprendere un'alimentazione più completa dopo l'esame diagnostico previsto , visto che mi sono stati vietati anche i condimenti.

Potrò rimangiare,secondo Lei , una bistecca ai ferri? non poter masticare e avere denti buoni è molto riduttivo, senza poi pensare alla fame.. Devo mangiare POCO O SPESSO
o va bene normalmente? oggi ad esempio ho mangiato una fondina con un passato di verdurine e tacchino. Poi mi è venuta paura di sbagliare..forse era troppa? ho preparato anche una torta per i miei figli ma io
mi sono solo saziata guardandola!! potrò di nuovo mangiarne?

L 'ALLERGIA sotto il naso mi accompagna da quando ero in ospedale,,non prendendo antistaminici, dovrò tenerla A VITA, che è parecchio fastidiosa e mi colpisce anche intorno a un occhio?

PS: Il mio problema di ulcera puo' essere RECIDIVANTE?

Poichè assumevo FANS per un'atroce mal di schiena, lombosacrale, è possibile che questo dolore di schiena SIA UN AVVISAGLIA DELL'ULCERA CHE SI STAVA FORMANDO E DELL'EMORRAGGIA, e on ha niente a che vedere con la colonna vertebrale?

Grazie per la risposta, cordiali saluti..

Anna

[#8] dopo  
Utente
Quali farmaci posso prendere al posto degli antistaminici e se compare febbre alta?

Vi ringrazio.

Anna

[#9]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Signora, non so come ripeterle che può mangiare tutto!
per la febbre può prendere il paracetamolo
Se sta assumendo esomeprazolo non avrà problemi!
idem dicasi per gli antiistaminici!
cordialmente!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#10] dopo  
Utente
Egr. Dr. Bacosi,

poichè i vostri pareri medici sono contradditori, per questo volevo maggiori delucidazioni.

Il Primario che mi ha assistito, insieme ad altro medico gastroenterologo e il mio medico di base..mi hanno detto di evitare pane, pasta,riso,carne rossa, latte e latticini, alcune verdure, niente caffè o te..
Assolutamente niente farmaci, neanche tachipirina, niente antistaminici..

Mi spiega come mai Lei dice che posso mangiare tutto?e anche assumere paracetamolo e tachipirina?

Poi non la stancherò più, Esempio posso mangiare yougurt, gelati e dolci, pizza, a parte il resto?

Cordialmente..

[#11]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Signora, perchè evitare: << pane, pasta,riso,carne rossa, latte e latticini, alcune verdure >>?
posso essere daccordo su niente caffè o te.

Il paracetamolo non è gastrolesivo!
La rupatadina ha effetti collaterali rari sul sistema gastroenterico (tra i quali non è contemplata l'ulcera)!

Faccia, comunque, come le hanno detto i suoi curanti!
Cordialmente!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#12] dopo  
Utente
Cosa vuole che Le dica, così mi è stato riferito.. tante, tante esclusioni..

mangio come i neonati ..
Spero sia così fino al prossimo esame gastroscopico..e poi spero di ricominciare

Ora ho anche l'intestino che non dà segni di vita ..e non so cosa fare..
soltanto microclismi ,ma posso andare avanti così?

Dorme anche l'intestino..ma almeno il tamarine o il magnesio supremo
posso prenderlo o le prugne secche?


grazie e saluti..