Utente 206XXX
Buongiorno dottori,
dopo il grave episodio di emoraggia gastrica con diagnosi di ulcera sanguinante, ora risolta e cicatrizzata, mi è ricomparsa una grave
stitichezza che nn trova rimedio.. Il medico base, mi consigliava clismi di glicerina per evitare i fecalomi.. Ma il mio intestino non dà più segni di vita.

Sono stata dal gastroenterologo che mi ha prescritto Onligol una bustina per tre settimane e riedulax: 1 bustina la sera per due mesi..

Sono passati 5 giorni e non ho ancora avuto risultati.. Mi devo aiutare ancora con le perette di glicerina oppure devo aspettare o aumentare le bustine? Ho paura che si formano i fecalomi come successo in precedenza che ho dovuto aiutarmi manualmente .

Quale sarà la causa? Potrebbe essere anche causa del fegato grasso ? Mi ha prescritto un'ecografia addominale di controllo.

vi ringrazio molto per la risposta

[#1] dopo  
Dr. Roberto Rossi

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
4% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
CHIERI (TO)
RACCONIGI (CN)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Innanzitutto è solo all'inizio della terapia pertanto deve continuare con la cura . Ricordi che è di fondamentale importanza bere almeno due litri di acqua al giorno e praticare una attivita fisica con regolarità .
Dr. Roberto Rossi

[#2] dopo  
Utente 206XXX

grazie Dr. Rossi,

bevo forse piu' di due litri di acqua al giorno..anche di notte che mi sveglio
sudata..:(

ne bevo una tazza a digiuno..poi altro 500 di liquidi al mattino..compreso
colazione..e così via..

Quindi devo solo aspettare che faccia effetto la cura? ho speranza che si equilibri il mio intestino?
La mia paura è il formarsi del fecaloma avendo anche emorroidi interne e
esterne che a volte sanguinano..

grazie e buona serata

Anna