x

x

Fastidio ultima costola sinistra

Buonasera Dottori,
vi scrivo perché è da due mesi che soffro di un fastidio che (data la mia ansia forse esagerata) mi "tormenta" da due mesi. In realtà dire due mesi non è corretto... non so se sia una coincidenza, ma questo dolore lo sento due tre giorni prima del ciclo, poi scompare per poi riapparire.
Scrivo in questa sezione perché il dolore è localizzato sotto l'ultima costola sx direzione schiena..in pratica alle volte sembra quasi dentro la costola fluttuante, poi si sposta alla schiena. Non so se ha a che fare con i pasti, posso solo dire che è come se qualcosa tirasse per poi ritornare normale (soprattutto dopo le emissioni di gas)..dire che sia un dolore è esagerato, sono tipo delle fitte fastidiose, che poi si spostano verso la schiena. sono molto magrolina (non so se puo essere utile) e per lavoro sono spesso seduta..dico questo perché alle volte mi sembra un fastidio muscolare o osseo, poi però non mi spiego perché io lo sento sempre in prossimita del ciclo??? non ho altri disturbi, no febbre, mangio regolarmente e con appetito, in bagno vado più o meno regolare. sono TANTO ansiosa.
Spero mi possiate indirizzare in qualche modo.
Vi ringrazio.
Saluti
[#1]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 519 63
Meteorismo (gas)?
La prima iniziativa è farsi visitare.

Cordialmente

Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentile Dottore,
purtroppo sono fuori dal mio paese natale e non ho un medico di base qui, nel senso che sto mantenendo il mio, ma lo potrei raggiungere solo telefonicamente. Lei mi consiglia di recarmi al PS? Un fastidio alle costole (perché ora tale lo definirei) può essere la spia di un problema serio?
[#3]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 519 63
Non credo,
ma comprende che è difficile avere certezze senza aver messo
"una mano sulla pancia"!
[#4]
dopo
Utente
Utente
Assolutamente, Lei ha perfettamente ragione!
In ogni caso, come le ho spiegato ieri, quel fastidio si limita ai due gioni antecedenti il ciclo(ma non so se sia una coincidenza). Sono anche certa che la mia ansia amplifica tutto, nonostante questo fastidio sia reale. Le avevo scritto per "orientarmi" e capire se, in base ai sintomi che accuso, si possa trattare di un problema interno o muscolare, anche per capire a chi rivolgermi.
La ringrazio ancora.
Saluti
[#5]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 519 63
Come le ho già scritto penso si possa trattare di meteorismo,

anche un medico alle prime armi dovrebbe essere in grado di
controllare il suo addome per poi consigliarla al meglio.

Prego
[#6]
dopo
Utente
Utente
Grazie ancora, Dottore.
[#7]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 519 63
Si figuri.

Auguroni

Sai proteggerti dal sole? Partecipa al nostro sondaggio