x

x

Forte algia fossa iliaca sinistra

Gent.mi Dottori poco più di un mese fa sono stata colta da un forte dolore in fossa iliaca sinistra che si irradiava al basso ventre sino al retto (fitte) con piccole e scure tracce ematiche vaginali. Premetto che un paio di settimane prima mi ero sottoposta a visita ginecologica. Dall'ecografia transvaginale viene riscontrato un mioma postero laterale destro intramurale delle dimensioni di 11 *13 cm per il quale sono in lista di attesa per intervento in laparotomia.
Visti i continui dolori e la presenza del fibroma mi inviano al pronto soccorso ostetrico. Li mi consigliano di eseguire una tac addome completo la quale conferma la presenza del fibroma ed evidenzia stretti rapporti di contiguità con entrambi gli ureteri e si associa a idronefrosi di I-II grado in assenza di immagini da riferire a calcoli. Con questo referto i ginecologi dell' ospedale confermano che i forti dolori sono legati al fibroma. Adesso mi chiedo é possibile? O meglio approfondire le indagine sul versante gastroenterologico? Grazie per la gentile attenzione. Buon lavoro
[#1]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28.8k 519 63
La sintomatologia non denota elementi di sospetto gastroenterologico.
Resterei in ambito ginecologico.

Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2]
dopo
Attivo dal 2009 al 2015
Ex utente
Grazie per la risposta. Ieri mi sono recata dal medico di famiglia che con la visita ha constatato la presenza di meteorismo e mi ha prescritto il peridon da assumere prima dei pasti ed il mylicongas da assumere dopo i pasti. Purtroppo però stanotte ho avvertito nuovamente dolore a livello della fossa iliaca sx ed ho assunto una compressa di spasmex. Contemporaneamente è arrivato il ciclo molto copioso e stamattina ho evacuato( da 4 gg.non avevo stimolo ) Adesso sto un po' meglio. Le chiedo secondo lei il fibroma può provocare tutti questi fastidi soprattutto il dolore? Ed inoltre ho molta paura dell' intervento, è rischioso? Grazie ancora per la disponibilità.
[#3]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28.8k 519 63
Si il fibroma può dare algia pelvica.

L'intervento, come tutti, ha dei margini di rischio, ... sempre!