x

x

Svenimento e mal di pancia sucessivo

Gentili Dottori stamattina al lavoro per il troppo caldo che c’era in ufficio, sono svenuta. Quando mi sono ripresa mi è venuta leggera sensazione di nausea e fortissimo mal di pancia dall’ombelico in giù, quindi zona intestino. I colleghi hanno chiamato l’ambulanza e sono andata al pronto soccorso; qui il medico alla palpazione dell’addome non ha riscontrato nulla di particolare, avevo però la pressione bassa. Dopo 1000 ml di soluzione fisiologica mi ha dimesso.
Mi chiedevo però da dove deriva quel mal di pancia lancinante ma non associato a diarrea.
C’è da dire che ho avuto mal di pancia pure ieri sera, durato un’oretta e passato da sé. Quello di oggi dopo lo svenimento è stato diverso però, molto più forte, veramente lancinante, credevo andassi in diarrea invece nulla.
Inoltre tra la fine del mese di maggio e l’inizio del mese di giugno ho già avuto episodi di mal di pancia ed avevo preso i fermenti lattici, ma non era il mal di pancia allucinante di stamattina che erano proprio coliche secondo me.
Soffro spesso di feci malformate, in particolare se non assumo fibre di psyllogel (in quanto in passato ho sofferto di stipsi), mentre se la sera prima le assumo, il giorno dopo le mie feci sono più formate (anche se non sempre ciò avviene).
Aggiungo che sono intollerante al lattosio ma non assumo alimenti che lo contengono ormai dal 2011 e ho effettuato sempre in quell'anno ben due volte gli esami del sangue per la celiachia, usciti entrambe le volte negativi.
Non capisco però se può essere normale un fortissimo mal di pancia dopo lo svenimento.

Grazie in anticipo
[#1]
Dr. Roberto Rossi Gastroenterologo, Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo d'urgenza 7,6k 207 8
Il dolore potrebbe essere correlabile ad una IBS. Sarebbe pertanto opportuna una visita specialistica gastroenterologica per valutare le condizioni addominali.

Dr. Roberto Rossi

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie della risposta, ma cos'è una IBS?
Mi perdoni ma non essendo io un medico, certe terminologie non le conosco, quindi se me lo potrebbe scrivere per esteso La ringrazio.
Inoltre è normale aver accusato un dolore così acuto dopo lo svenimento?
Tra l'altro anche oggi la mia pancia risulta ancora dolente (non come ieri però), e stamattina ho avuto diarrea in 5 scariche più o meno consecutive.
Rietiene che non sia necessario effettuare esami del sangue per la celiachia? Nel 2011 li ho effettuati 2 volte, risultati entrambi negativi, ma so che gli esami del sangue non sono i più indicati per scoprire tale patologia.
Grazie cordiali saluti
[#3]
dopo
Utente
Utente
Oppure altri esami. Non saprei. Grazie
[#4]
Dr. Roberto Rossi Gastroenterologo, Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo d'urgenza 7,6k 207 8
Come già detto nella prima risposta i sintomi farebbero orientare verso una sindrome del colon irritabile. Una visita specialistica diretta da parte del gastroenterologo pero èconsigliabile. Sarà poi lo specialista a decidere se è opportuno fare approfondimenti.

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio