Utente
Buongiorno dottore,
Le spiego brevemente la mia situazione. È da circa un mese che di mattina avverto una sensazione strana dopo la colazione. Consideri che non mangio tantissimo di mattina, e quello che avverto è molto fastidioso: una sensazione di malessere generale, necessita di andare in bagno ( che si traduce in un episodio di diarrea) e la cosa più fastidiosa è una fortissima nausea, accompagnata da conati di vomito a vuoto. I conati sono anche 3/4 ma fuoriesce aria. Mi resta poi solo un nodo in gola e una sensazione di tristezza generale, perché nell'ultimo periodo sta capitando spesso. Poi più ci penso e peggio è. Mi capita solo la mattina, poi durante il giorno o la sera mai, e mangio molto di più. Non ho dolori, ne allo stomaco ne all'intestino. Solo questa specie di sensazione che mi assale e che mi passa solo con i conati.
Domani effettuerò analisi del sangue e delle urine di routine. Per il resto non ho problemi, tranne un'ansia cronica che è giusto che lei sappia.
Può trattarsi di reflusso, di colon irritabile? Perché durante questi episodi mi sento debole e agitata, alle volte ho la sensazione di svenire.. E mi spavento tanto. Poi faccio una lunga camminata all'aria aperta e mi passa, ma resta in me tanta tristezza.
La ringrazio per la pazienza.
Una buona giornata

[#1]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Ansie (tanta) e colon irritabile appaiono i suoi problemi.

Si è rivolta ad un gastroenterologo?
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2] dopo  
Utente
Non ancora, poiché attendevo di fare domani analisi del sangue e delle urine.
Mi consiglia qualche visita in particolare, dottore?
grazie ancora.

[#3]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Certo! ... prenoti una visita specialistica gastroenterologica.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#4] dopo  
Utente
Buongiorno Dottore, a distanza di giorni Le illustro la mia situazione. L'esito delle analisi è assolutamente buono, se non fosse che per il valore del colesterolo totale che è molto alto: 266! Il valore hdl è75. Ovviamente il mio medico di base, ha supposto una origine alimentare, pertanto mi ha richiesto di rifarle nuovamente tra un mese e di cambiare dieta. Ovviamente l'impatto sulla mia ansia è decisamente notevole. Ieri mi sono rivolta ad un amico di famiglia cardiologo che per tranquillizzarmi mi ha fatto un elettrocardiogramma, riferendomi che è tutto ok ma
Dobbiamo regolarizzare il colesterolo. La mia alimentazione è variata decisamente: ho aumentato frutta e verdura, escluso quasi i dolci, mangio pesce e solo carne bianca. Ho eliminato il latte, che mi porta sempre un senso di nausea. Ma ora il problema è che mi sento totalmente scombussolata. Il mio intestino ne sta risentendo tanto, infatti la mattina devo evacuare con una certa urgenza e le feci sono quasi sempre non totalmente formate.
Dottore, mi dica cosa ne pensa. Martedì faro addominale insieme ad altri esami previsti nel check-in up aziendale. Io però sono molto in ansia, per via del colesterolo e ora del mio intestino. Già sono una persona che non ama proprio tanto mangiare ( peso 46 kg).. Quest'ansia mi fa chiudere ulteriormente lo stomaco.
Cosa mi consiglia? Avere il colesterolo così alto che problemi mi può dare? E perché ora il mio intestino fa i capricci? Ero così regolare prima..
La ringrazio per la pazienza

[#5]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Notoriamente un'alta concentrazione lipidica espone a diversi rischi cardiovascolari.

Dieta e terapia idonea possono gestire egregiamente la problematica.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it