Utente
Buongiorno,
Da più di 1 anno ho dolore continuò al fianco sinistro che parte da sotto le costole.
Ho fatto tutti gli esami per quanto riguarda lo stomaco e il colon ma non è risultato nulla di preoccupante.
Ultimamente il dolore diventa talmente fastidioso che mi manca il respiro e continua anche per tutta la giornata o per giorni interi.
A fine novembre dell'anno scorso sono andata al pronto soccorso per dolori molto forti in tutta la parte dietro della schiena come se ci fossero dei serpenti che mi giravano per tutto il corpo.
Dopo aver fatto l'ecografia, i medici hanno visto dei segni evidenti di una colica renale ma niente calcoli. Avevo la pressione 160-98, mentre solitamente la mia pressione è sempre bassa e non supera mai il 120.
Mi hanno dimessa e mi hanno prescritto Genurin 200 mg 3x1 al dì e Diclofenac 100 mg ogni 12 ore accompagnato da Tachipirina 1000 per 10 giorni.
Finito la terapia i dolori sono iniziati di nuovo.
Due anni fa è successo la stessa cosa e il dolore si è calmato dopo aver fatto 16 flebo, ma non riuscivo ad urinare nemmeno per poter prelevare un campione per gli esami.
Sono stata in osservazione tutta la notte al pronto soccorso ma solo dopo ore di tentativi ho potuto urinare e nella provetta si vedevano chiaramente pezzettini di sangue coagulato.
Mi hanno prescritto una visita urologica ma dagli esami prescritti dall'urologo non è risultato nulla.
Ho fatto anche gli esami per la cistite, ma tutto negativo.
Seguo una dieta corretta ma non riesco a fare attività fisica oppure a camminare molto perché il dolore mi toglie il fiato e non riesco a sopportare addosso nemmeno i pantaloni.
Non so più cosa fare, per favore aiutatemi.








[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
É stato escluso un dolore di origine osteo-muscolare ?


Cordialmente



Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Salve Dottore,
La ringrazio molto per la Sua tempestiva risposta.
Purtroppo non c'è nessun problema a livello dei muscoli e delle ossa.
Nel messaggio precedente ho dimenticato di scrivere che dopo 2-3 ore di continuo dolore al fianco,
la pancia si gonfia come se avessi 3 gemelli all'ultimo mese di gravidanza.
Poi inizio ad eruttare per tutta la giornata, anche 300 volte al giorno.
Non fumo, non bevo e la dieta che sto facendo mi è stata prescritta dal centro VivereSnella Medical di Milano per arrivare in pesoforma.
L'acqua la bevo sempre col bicchiere e non uso la bottiglia per non ingerire l'aria.
Il mio gastroenterologo di fiducia mi ha consigliato di fare il pHmetro per misurare il pH dello stomaco, ma il giorno dell'esame io sono stata male ed è stato rimandato.
Non so se questa situazione dipende dallo stomaco perché il dolore viene da sotto le costole, quasi vicino al cuore.
Il mio medico di base pensa a questo punto che ci sia un problema alla milza perché tutti gli altri esami (una cartella piena) risultano negativi.
Può dirmi per favore quali altri esami bisogna fare se anche il pHmetro risulta negativo?

RingraziandoLa in anticipo Le porgo
I miei più Cordiali Saluti

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Da come ha precisato dovrebbe trattarsi di forte meteorismo. É comparso a seguito della dieta ? Ne parlerei con un gastroenterologo e prenderei in considerazione eventuali intolleranze alimentari.


Cordialmente



Felice Cosentino - Milano
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
Salve Dottore,
Sono quasi 2 anni che sto facendo esami su esami con il mio gastroenterologo di fiducia.
Il gonfiore è comparso anche a seguito della dieta, anzi, appena mi sveglio di mattina presto e senza mettere nulla in bocca, la pancia si gonfia entro pochi minuti.
Come Le scrivevo nel messaggio precedente, prima inizia il dolore al fianco sinistro e poi il gonfiore.
Ho fatto tutti i test allergici ma sono tutti negativi.
Tra l'altro mi sento sempre stanca e senza forze, faccio fatica anche a prepararmi per uscire.
Alcuni mesi fa i medici mi hanno detto che questa situazione era dipesa perché sovrappeso, ma è la stessa cosa anche adesso che ho perso più di 10 kg.
Non sono diabetica, non ho pressione alta e la dieta che faccio è molto equilibrata.
Molte volte quando mi sento troppo debole mi guardo allo specchio e noto che la zona intorno alla bocca fino al mento diventa bianco come se avessi spalmato una crema solo intorno a quella zona.
Non ho quasi mai fame, ma mangio per forza.
Insomma non so più cosa fare.

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Non si tratta di allergia, ma di intolleranze (lattosio, glutine, alimenti FODMAP) o anche di una sindrome da sovracrescita batterica intestinale (SIBO).


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it