ecografia addome completo

Buonasera Dottori,

chiedo vostro consulto medico relativamente ad un referto ecografia addome completo effettuato da mio padre (anni 71). Premetto che gli ultimi esami effettuati a fine 2015 sul fegato erano nella norma.

Mio padre, a cui è stato ricontrato tramite esofagogastroduodenoscopia a inizio settimana un problema all'esofago con cardias che coinvolge 2/3 della circonferenza con lieve restringimento del lume (prelevato campione x biopsia), lamenta di notte dei dolori nella zona dell'addome e per questo motivo il medico di base la scorsa settimana ha prescitto un ecografia addome completo.

Di seguito referto:

Fegato ingrandito con ecostruttura compatibile con epatopatia cronica in tale contesto si riconoscono due lesioni focali omogeneamente ipoecogene nel lobo dx, una di 5 mm,l altra 3 cm, non ulteriormente tipizzabili con l ecografia.
Reperto regolare a carico delle vie biliari intra ed extra epatiche, colecisti, milza, asse spleno portale,pancreas, reni, surreni e retroperitoneo aortocavale.
Colecisti ben distesa da bile, con pareti regolari con un calcolo mobile di 5 mm
L aorta presenta nel tratto sottorenaleuna dilatazione fusiforme con scarso trombo parietale, con diametro anteroposteriore di circa 3 cm
Vescica indenne da lesioni intrinseche con impronta sul pavimento ad opera della prostata che valutata per via sovrapubica appare ingrandita con peso quantificabile nell'ordine di 45-50 g.
Non segni di versamento ne di masse.

Posso avere cortesemente un vostro parere in merito?

grazie,
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 71.6k 2.3k 74
Si evidenziano due lesioni epatica da studiare con TAC ed un calcolo in colecisti......

Dr Felice Cosentino Gastroenterologo Endoscopista - Milano (Clinica la Madonnina), Monza (Wellness Clinic Zucchi)- Reggio C (Villa Sant'Anna)