Utente 150XXX
Buongiorno Dottore,
nella giornata di giovedì scorso ho assunto Monuril per una cistite. il giorno successivo l'altra bustina, perchè
il medico curante aveva detto che di solito una bustina sola non serve per combattere la cistite.
Sabato ho avuto diarrea e in questi giorni le feci del mattino sono molli e non formate. Durante il
giorno per ora non ho attacchi di diarrea. Sto assumento yovis a base di Saccharomyces boulardii
La mia preoccupazione è che sul foglietto del farmaco di parli di clostridium difficile.
Avere queste feci molli può indicare che sono affetta da C.difficile?
Devo fare le analisi delle feci per la ricerca di questo battere?
Ringraziandola per l'attenzione porgo cordiali saluti

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
In genere l'infezione da clostridium difficilis è precedita da trattamenti antibiotici molto prolungati!
Una o due evacuazioni al giorno non sono diarrea!
In ogni caso ne parli al suo medico curante che potrà visitarla e, se lo riterrà opportuno, richidere la ricerca della tossina del clostridium nelle sue feci.
Resto a sua disposizione!
Cordiali saluti|
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente 150XXX

Buonasera Dottore,

e grazie per la risposta. Ne parlerò sicuramente al mio medico
curante.
E' normale però dopo l'assunzione di Monuril avere diarrea
o cmq feci molli?
Inoltre dopo aver mangiato sento molti brontolii di pancia,
un 'intestino agitato come se stesse vivendo in un stato
di ansia. Ho come il senso che devo andare in bagno ma
poi non devo andarci.
Non so sono riuscita a spiegarmi , da cosa può dipendere?
Devo per ora cambiare alimentazione?

Grazie ancora
Cordiali saluti

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Dopo una terapia antibiotica può essere normale!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Utente 150XXX

Buongiorno Dottore,

anche questa mattina le feci erano molli. Il colore normale,
ma presentavano residui di cibo.
Devo cambiare l'alimentazione? Cioè seguire la dieta in
bianco ? Sto assumendo il Codex come fermento cosa
devo fare ancora per aiutare il mio intestino?
Cordiali saluti e grazie.

[#5]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Avere pazienza!
Si faccia visitare dal suo medico di famiglia!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#6] dopo  
Utente 150XXX

Buongiorno Dottore,

per il medico di famiglia non era neccessario neanche il
Codex perchè secondo il Dott. il Monuril non crea problemi
di diarrea!!
E' quasi inutile andarci volevo solo capire se debbo mangiare in bianco cioè riso patate e carote o posso avere una dieta
varia.
Questa agitazione del mio intestino forse è dovuta al colon
irritato dal farmaco preso. Prima dell'assunzione stavo bene
andavo in bagno regolarmente.
Gli spianaci ad esempio possono essere utili per assorbire
l'acqua delle feci e rallentare il transito?
Il medico di base non sa cosa dire non ha esperienza in questo campo.

Cordiali saluti

[#7] dopo  
Utente 150XXX

Buongiorno Dottore,

ho ritirato le analisi delle feci eseguite dopo 4g dall'assunzione del Monuril. il risultato è negativo in tutto tranne che nella ricerca miceti lievitoformi. POSITIVO ALLA
CANDIDA ALBICANS.
Il medico di base suggerisce di utilizzare probiotici e lasciare che il corpo spurghi da solo senza dover assumere Diflucan.
1)Forse l'esame è stato fatto troppo presto dall'assunzione del monuril quando all'epoca avevo la flora intestinale alterata dall'antibiotico?
2) Può essere un falso positivo? Nel senso che
se avessi fatto l'esame dopo 10 giorni la flora era normale e
questo valore non veniva evidenziato?
3)Che cibi devo evitare di mangiare?
4)Posso utilizzare il saccharomyces boulardii come probiotico
oppure essendo un lievito fa aumentare la candida albicans?
Esistono altri parametri per capire la gravità della candida albicans intestinale?
Grazie per la sua attenzione
Coridiali saluti

[#8]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Utilizzi un probiotico ricco di ceppi batterici differenti
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#9] dopo  
Utente 150XXX

Buongiorno Dottore,

e grazie per avermi risposto. Attualmente sto utilzzando
Candirom. Per due giorni ho avuto feci compatte,e per altri
due giorno non sono andata in bagno, poi ieri avendo un'attività sportiva ho assuno polase per
sali minerali e mangiato un po' di pane integrale con
prosciutto e un piatto di pasta.
Ho anche dormito con la finestra aperta e questa mattina
le mie feci erano molto molli poco formate.
E' la candida intestinale che da questi problemi?
Cosa devo mangiare? Esempio gli spinaci posso?
Come faccio a capire se ho veramente la candida intestinale quali altri parametri nell'esame delle feci vanno richiesti?
iI mio medico di base dice che l'esame delle feci per la candida non è attendibile perchè la candida a livello fecale è sempre
presente.
Ma per l'attività sportiva posso assumere il polase anche se
nella bustina è indicato che è presente zucchero?
Grazie ancora.
Cordiali saluti