x

x

Mal di stomaco atroce

Gonfiore addominale, difficoltà a digerire, reflusso gastrico? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Salve, ho chiesto un consulto tempo fa
I miei dolori allo stomaco persistono, sono circa sei giorni che di notte mi sveglio con delle fitte davvero atroci tant'è che sto scrivendo questo consulto ora, 4:53 con nausea, forti scariche di diarrea, fortissimi rumori addominali e un dolore che sembra non volersi alleviare neanche dopo aver assunto una bustina di riopan. Tra circa un mese ho una gastroscopia ma sono davvero preoccupata e mi chiedevo se fosse necessario sbrigarsi prima
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,5k 2,1k 88
Ribadisco che non può avere malatie gravi, ma in presenza di sintomi persistenti é il suo medico che deve intervenire con la terapia opportuna.


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per la risposta, è dalle quattro che non chiudo occhio e non smetto di andare in bagno, ho provato a bere una camomilla, a bere un po' di acqua e limone ma continuo ad avere scariche di diarrea
[#3]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore, da qualche giorno ho notato che le mie feci rivelano un colore rossastro e continuo ad essere preoccupata, la settimana prossima ho una gastroscopia ma ora sto cominciando a pensare che il mio problema sia il colon.
Ho continuamente la sensazione di avere aria nella pancia e ho qualche dolore, il mio medico mi ha detto di soffrire di colon irritabile dovuto al forte stress che sto provando per via dell'Università e per via della mia mania di controllare i sintomi su internet ma la mia ansia per i tumori, nonostante io abbia 20 anni, non si è per niente placata. Mi chiedevo, lei mi consiglia di fare un esame delle feci o una colonscopia?
[#4]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,5k 2,1k 88
I sintomi sono ancora presenti ?

[#5]
dopo
Utente
Utente
Sì. Due giorni fa ho fatto la gastroscopia con biopsia, i risultati della biopsia saranno pronti a fine agosto perché si trattava di un day hospital. Mi ha detto di avere una lieve gastrite, reflusso gastro gastro esofageo e un po' di cardias beante. Mi ha però detto che secondo lui il mio è un problema colico, però mi ha sconsigliato di farmi la colonscopia per la giovane età. Ora volevo chiederle, si sarebbe vista la presenza di un tumore o devo essere in ansia sino ai risultati della biopsia?
[#6]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,5k 2,1k 88
Si tranquillizzi, la biopsia gastrica é stata eseguita per valutare il tipo di gastrite e non penserei ai tumori ma al colon irritabile.

Buone vacanze.

[#7]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio, è stato davvero gentilissimo.
Buone vacanze anche a lei!
[#8]
dopo
Utente
Utente
Dottore quando sono seduta e in particolare quando mi distendo facendo una lieve pressione sotto la costola destra sento un rumore e qualcosa che si sposta, come se entrasse e uscisse, dopo mi fa male, qualche volta mi è capitato di sentire lo stesso anche sotto la costola sinistra ma raramente, ho chiesto ad alcuni miei amici per vedere se sentissero lo stesso ma no, sono preoccupata
[#9]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,5k 2,1k 88
Si tratta solo di meteorismo intestinale. Non ci pensi.

[#10]
dopo
Utente
Utente
Va bene dottore ma è normale che abbia dolore al basso ventre sinistro anche solo toccando? Come se ci fosse un livido
[#11]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,5k 2,1k 88
Si. È normale.

[#12]
dopo
Utente
Utente
Dottore ieri sono andata al pronto soccorso per un forte dolore nel quadrante inferiore sinistro, mi hanno fatto una visita e diagnosticato una colica renale, successivamente un lavaggio ma il dolore non si è attenuato e dopo un'ecografia dalla quale non è emerso nulla, tranne l'eccessiva presenza di aria nella pancia. Il medico del pronto soccorso mi ha consigliato una colonscopia per stare tranquilla ma il dottore che mi fece la gastroscopia e che mi ha detto di soffrire di colite preferisce non farmela data la giovane età e la mancanza di casi simili in famiglia. Lei cosa mi consiglia?
[#13]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,5k 2,1k 88
Assurda la richiesta di colonscopia per una colica, molto probabilmente, da meteorismo.

[#14]
dopo
Utente
Utente
Me l'ha consigliata per il meteorismo, per i dolori addominali e per la stitichezza ma sembra assurdo anche a me, più che altro per la mia età e per il fatto che non ci sia nessuno nella mia famiglia che abbia avuto problemi al colon
[#15]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,5k 2,1k 88
Allora si affidi al suo medico o ad un gastroenterologo.

[#16]
dopo
Utente
Utente
Salve volevo aggiornarla riguardo la mia situazione. Come ricordo di averle già detto ho eseguito una gastroscopia e mi è stata diagnosticata una gastrite con reflusso e cardias beante. Sto prendendo Lucen la mattina e riopan, lei crede sia idonea questa cura? Inoltre le volevo dire che il mio dolore addominale situato nel quadrante inferiore sinistro non è ancora svanito, l'altro giorno ho avuto forti mal di pancia e stomaco con diarrea e ancora oggi ho un forte dolore in basso a sinistra in particolare quando mi alzo dalla sedia. Sono molto preoccupata, lei crede potrebbe trattarsi di diverticolite?
[#17]
dopo
Utente
Utente
Faccio fatica anche a camminare/correre
[#18]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,5k 2,1k 88
Serve una visita diretta per capire la natura del dolore addominale.

[#19]
dopo
Utente
Utente
Salve, alla fine ho preso una decisione per stare più tranquilla e domani ho una colonscopia. Mi chiedevo, ma è normale evacuare esclusivamente liquido giallo dall'odore sgradevole con residui di alimenti ingeriti? Già due giorni prima di cominciare l'assunzione dei liquidi ho avuto delle scariche di diarrea gialla, debbo preoccuparmi? Ho fatto un eco addome completa quindi dubito siano problemi al pancreas o altro
[#20]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,5k 2,1k 88
È normale. Mi aggiorni sulla Colonscopia (che non avrei indicato...).


[#21]
dopo
Utente
Utente
La colonscopia è oggi e ho un'ansia tremenda, inoltre con la frequenta evacuazione mi si sono infiammate le emorroidi e ho paura possano rinviare l'esame. La tengo aggiornato. Grazie mille.
[#22]
dopo
Utente
Utente
Dottore mi hanno detto che l'intestino era un po' sporco e mi hanno detto di fare un clisma opaco. Lei cosa mi consiglia?
[#23]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,5k 2,1k 88
Deve seguire tale indicazione, che è corretta.


[#24]
dopo
Utente
Utente
Dottore quello che hanno visto è negativo. Secondo lei perché hanno preferito consigliarmi il clisma opaco anziché un'altra colonscopia?
[#25]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore, è da circa tre giorni che non riesco ad andare in bagno, credo sia causato da un fecaloma perché vedo e sento proprio un tappo, ho provato un piccolo clistere ma non riesco, ho mal di pancia e un forte stimolo. Cosa devo fare?
[#26]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,5k 2,1k 88
Deve solo trovare un buon gastroenterologo che la segua....


[#27]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore, ho eseguito una visita al policlinico a Napoli e mi è stato detto di eseguire una dieta ricca di fibre, di incrementare l'attività fisica e di seguire una cura, inoltre mi sono stati prescritti due esami ma il dottore ha detto che non sono urgenti. Ora le volevo chiedere una cosa, mi sta capitando spesso di avere fortissime pulsazioni all'addome, si potrebbe trattare di un'aneurisma?
[#28]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,5k 2,1k 88
Un'aneursma alla sua età ? Bella battuta.

Lei non sa più cosa pensare ed io non so più cos'altro dirle.

Direi che il consulto è arrivato alla sua naturale conclusione.


Auguroni.

[#30]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,5k 2,1k 88
Perfetto. Allora il suo sarà il secondo caso al mondo. Si rivolga pure ad un chirurgo vascolare.

Auguroni.

[#31]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per tutto. Solo l'ultima cosa, queste pulsazioni quindi lei dice potrebbero essere correlate anche al colon irritabile e nervosismo? Non mi devo allarmare?
[#32]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,5k 2,1k 88
Certamente. Solo colon irritabile.

[#33]
dopo
Utente
Utente
Ho letto che l'infiammazione continua del colon così come quella dello stomaco può aumentare le probabilità di sviluppare il cancro? Lei concorda?
[#34]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,5k 2,1k 88
Perfetto. Allora il suo sarà il secondo caso al mondo. Si rivolga pure ad un chirurgo vascolare.

Auguroni.

[#35]
dopo
Utente
Utente
Cosa?
[#36]
dopo
Utente
Utente
Dottore ma a cosa potrebbe essere dovuto l'affaticamento e la tachicardia dopo i pasti? Le ricordo che soffro di gastrite con esofagite e cardias beante. Potrebbe essere dovuto ad una di queste cose?
[#37]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,5k 2,1k 88
Potrebbe essere legato ad una distensione da gas dello stomaco, gastrite e cardias beante possono influire.

[#38]
dopo
Utente
Utente
I forti rumori intestinali sono dovuti al colon irritabile? Come posso alleviarli? Inoltre le volevo dire che oggi mi sono pesata e ho notato di aver perso due chili nel giro di una settimana mangiando, trovate sia rilevante?
[#39]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,5k 2,1k 88
I rumori intestinali sono legati al meteorismo.....

[#40]
dopo
Utente
Utente
Dottore, le volevo chiedere una cosa, un po' di tempo fa presi per sbaglio una pillola di Vagilen, lei crede possa fare qualcosa?
[#41]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,5k 2,1k 88
Assolutamente no.

[#42]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio infinitamente della sua gentilezza e disponibilità
[#43]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,5k 2,1k 88
Di nulla ed auguroni.

[#44]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio. A Febbraio farò un'esame delle feci perché il medico vuole essere tranquillo e far essere altrettanto tranquilla anche me. Intanto volevo porle una domanda, lei pensa sia normale che da circa quattro mesi, se non di più noto molto spesso nelle feci macchie più scure assai rilevanti e a volte ho perdita di muco. Il muco so che potrebbe essere dovuto al colon irritabile ma vorrei un suo parere. Secondo lei a cosa potrebbero essere dovute queste due cose? Ho letto che le feci scure potrebbero essere dovute a problemi al pancreas ma ho fatto diverse ecografie, o ad intolleranze alimentari ma non credo di averne. È un fattore che dovrebbe destare preoccupazione?
[#45]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,5k 2,1k 88
Solo colon irritabile.....

[#46]
dopo
Utente
Utente
Salve, la scrivo per aggiornarla riguardo la mia situazione. I dolori si sono alleviati, a parte per qualche episodio notturno di crampi e diarrea. Le volevo solamente far presente una situazione spiacevole che si è presentata da due settimane a questa parte. Noto sempre del sangue rosso vivo sulla carta igienica ma non molto, sopratutto commisto alle feci e sono abbastanza maleodoranti. È un episodio che dovrebbe destare preoccupazione?
[#47]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,5k 2,1k 88
Penserei alle emorroidi e non altro.


[#48]
dopo
Utente
Utente
Effettivamente io soffro di emorroidi esterne ma non ho fastidio da oramai mesi e non avevo attribuito tale episodio a quelle proprio per questo. È normale che sia di più il sangue commisto alle feci che quello sulla carta igienica che risulta davvero poco rilevante?
[#49]
dopo
Utente
Utente
Ho pensato al morbo di Crohn per via degli episodi di diarrra notturni ma è un pensiero non fondato, devo ancora eseguire l'esame di calprotectina
[#50]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,5k 2,1k 88
Non penserei al Crohn. Ovviamente in caso di persistenza del sanguinamento troverei utile una preliminare visita proctologica.

[#51]
dopo
Utente
Utente
Ho pensato al Crohn per le scariche notturne e per il sangue nelle feci
[#52]
dopo
Utente
Utente
Dottore, sto passando un periodo di forte stress e sto mangiando poco ma stamattina ho monitorato il peso e a distanza di una settimana ho perso ben tre chili, sono preoccupata
[#53]
dopo
Utente
Utente
Oggi ho ancora notato il sangue ma come le ho già detto nessuna presenza di emorroidi esterne di cui ho sempre sofferto e le feci avevano una forma strana, inoltre ho una nausea che persiste da settimane. Sono molto preoccupata. Sto accusando dei mal di pancia come da diarrea e la perdita di chili è rilevante e l'aria e i rumori stanno diventando davvero fastidioso e forti. Ammetto di essere molto nervosa e ansiosa e sono sicura questo contribuisca e soffro sicuramente di colite ma mi preoccupa pensare che la continua infiammazione del colon possa portare ad un tumore. Le ricordo che ho eseguito una colonscopia senza biopsia con questo referto. Ndr all' ispezione della regione anale e all'esplorazione rettale (nonostante io abbia visto che per sbarca toilette intestinale nel piccolo schermo si vedeva poco) L'esame viene condotto fino alla rtrasveros ed interrotto per scarsa toilette intestinale. Assenza di lesioni evidenziare alterazioni a carico del lume e della mucosa esaminata. In retro visione nulla da segnalare. Mi era stato consigliato un chiama opaco che non ho eseguito perché sconsigliato da un altro medico a cui ho presentato il referto. Crede si sarebbero visti eventuali problemi nonostante la mancanza di biopsia e la completezza dell'esame o sia necessario effettuare l'altro esame?
[#54]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,5k 2,1k 88
Ovviamente la colonscopia non è stata completa ma non vedo perchè pensare a brutte patologie nel resto del colon. Si affidi ad un gastroenterologo in quanto via web non è possibile darle un reale supporto.


Auguroni
[#55]
dopo
Utente
Utente
Salve, volevo aggiornarla. In bagno sto andando abbastanza regolarmente. I dolori sono decisamente migliorati anche se ultimamente ho seri problemi di affanno, inoltre persiste una cosa strana. Ogni volta che premo sotto la costola destra sento qualcosa che si sposta, si sente di più quando sono distesa sul lato oppure piegata, lei mi parlava di aria ma a me sembra di afferrare qualcosa, farlo mi provoca fastidio e inoltre fa anche un lieve rumore, ho letto su internet qualcosa riguardo al lipoma, sono preoccupata.
[#56]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,5k 2,1k 88
È solo meteorismo...non so cos'altro dirle.
[#57]
dopo
Utente
Utente
Ma potrebbe trattarsi di iperperistaltismo? Perché questi fastidi e rumori mi stanno tormentando, quando mi sento gonfia se premo sullo stomaco sento come se frizzasse, come se ci fossero delle piccole bollicine che scoppiano arrivando quasi a sentire in gola
[#58]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,5k 2,1k 88
È un consulto senza uscita. Non faccio altro che dire le stesse cose e ritorniamo poi allo stesso punto. Non vuole capire e non possiamo procedere all'infinito. Il consulto è aperto da 11 mesi ed è arrivato alla sua naturale conclusione.


Auguroni.
[#59]
dopo
Utente
Utente
Chiedo venia per il disturbo e la ringrazio per tutto, è stato gentilissimo. Arrivederla.

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio