Utente
Buongiorno, da una colonscopia fatta novembre 2015, è emersa la seguente diagnosi:
Si segnala la presenza di diveeticoli del discendente-sigma con i segni endoscopici della diverticolite e di gozzi emorroidari di secondo/terzo grado con le stigmate di sanguinamento. Per quanto riguarda le emorroidi ho fatto la longo con buoni risultati. Per quanto riguarda i diverticoli ho fatto la cura con pentacol, normix che attualmente prendo ancora. Le mie domande:
1) Anche con la cura, avverto sempre come una punturina fianco sx, è normale? ho avuto due episodi, a distanza di 15 giorni, di mal di pancia/fianco sx, passati con tachipirina, mica sarà diverticolite? I dolori, in caso di diverticolite, sono intensi? Avverto sempre un brontolio all'interno della pancia e qualche volta vado a diarrea, ora prendo la mattina i fermenti neovaxitiol, Vanno bene?
2) Come è possibile vedere quanti diverticoli ho e la loro dimensione?
3) Quando prendo il normix da 200, sto un pò meglio. Per quanto tempo posso prenderlo? Effetti collaterali?
4) Molte contraddizioni sulla dieta, quale sarà quella giusta?
In attesa delle vs, risposte, ringrazio e saluto

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Non hanno importanza numero e dimensioni dei diverticoli.

La terapia deve essere mirata sulla sintomatologia e per la prevenzione della diverticolite sono indicati cicli mensili con probiotici e mesalazina. La terapia deve essere modulata dal suo medico o dal gastroenterologo.

La dieta, fuori degli episodi di diverticolite, è libera.


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
innanzitutto grazie per la tempestività della risposta.
i cicli mensili vanno fatti con mesalazina e probiotici e non con il normix?
Per quanti mesi?
I fermenti neovaxitiol?
Gentilissimo

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Ecco le informazioni nell'articolo:

https://www.medicitalia.it/news/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/3977-diverticoli-del-colon-mesalazina-e-probiotici-efficaci-nel-controllo-della-malattia.html
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
buongiorno, un pò mi ha tranquillizzato, ma volevo aggiungere a quanto gia chiesto se i miei due attacchi a distanza di 15 giorni, sono da attribuire alla diverticolite o ad un semplice mal di pancia, tra l'altro passato con tachipirina.
Cioè i dolori di diverticolite come sono?
Non riesco a differenziare i sintomi (punturina continua fianco sx), dolori più intensi che durano qualche ora e si tengono a bada con la tachipirina.
nell'ultimo attacco di mal di pancia, sono andato al pronto soccorso anche se, appena arrivato, i sintomi erano quasi scomparsi (perchè avevo preso tachipirina), dalla visita fattami, il medico ha detto che l' addome era trattabile, quindi niente di ciò. Uscito dal pronto soccorso, dopo circa tre/quattro ore altro attacco tenuto a bada sempre con tachipirina. Da allora (10 giorni fa), tutto ok, resta solo la famosa punturina lato sx.
La sua gentile opinione?
Grazie per quanto fate.

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Da come descrive é dalla visita negativa in PS i sintomi non sono da diverticolite.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente
Grazie. Sn stato visitato all'addome e mi hanno riferito che l'intestino è libero e che nn è stato un attacco di diverticolite, piuttosto una colica intestinale, consigliandomi il debridat capsule da utilizzare in caso di dolore.
La mia domanda: il debridat è un anti dolorifico? Va presa una compressa in caso do dolore e vedere come va, oppure prenderlo a cicli? Io già prendo mensilmente il mormix.
Che faccio in caso di colica intestinale?

[#7]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Va preso al bisogno ma non é un vero antidolorifico.


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#8] dopo  
Utente
Salve, da una ultima visita, emerge la seguente diagnosi:
esiti di emorroidectomia sec. Longo nel 2016: stipsi cronica, diverticolosi colica.
ER: ipertono dello sfintere; cercine della sutura valicabile; lieve prolasso mucoso al di sopra del cercine, con noduli emorroidari no congesti di I e II al di sotto del cercine.

Ogni tanto, avverto un dolorino fianco sx per diverticoli diagnosticati nel 2015. Alterno stipsi a momenti di evacuazione morbida, in ogni caso devo spingere per evacuare.
Cosa mi consiglia?
Grazie, saluti.