inappetenza costante e nausea ingiustificate

Partecipa al sondaggio
Salve, sono una ragazza di 22 anni. Sono anni ormai che ho diversi problemi digestivi e di reflusso. Ho fatto una gastroscopia che non ha evidenziato alcun problema e qualche mese fa ho eseguito una ph metria ( preceduta da manometria), dalle quali è emerso semplicemente che ho un esofago sensibile, ma assolutamente nessuna malattia cronica da reflusso. Il gastroenterologo mi ha prescritto il Laxoryl e pantorc 20 mg.
Nonostante ciò, il medico non si sa spiegare a cosa sia dovuta la mia nausea persistente accompagnata da inappetenza. Mi ha prescritto un'eco all'addome che farò tra poco.
So per certo che lo stress gioca molto sulla mia salute, infatti sono in terapia psicologica già da un po per lavorare sull'ansia, ma anche nei momenti più tranquilli sto quasi sempre male.
Cosa potrei fare ? Ci potrebbero essere delle intolleranze ?
Qualche settimana fa ho avuto mal di pancia e dolori intorno all'ombelico, accompagnati da una nausea davvero insopportabile. A volte questi doloretti si ripresentano. Non so davvero se imputare le cause ad un semplice fattore psicologico e farmene una ragione o indagare su altri fronti!
Vi ringrazio e buon lavoro.
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 71.4k 2.3k 74
Potrebbe trattarsi esclusivamente di un fattore ansiogeno, proverei però qualche procinetico (levosulpiride).

Cordialmente

Dr Felice Cosentino Gastroenterologo Endoscopista - Milano (Clinica la Madonnina), Monza (Wellness Clinic Zucchi)- Reggio C (Villa Sant'Anna)