x

x

Difficoltà a deglutire

👉Quando prendere i fermenti lattici e perché

Ho 36 anni e ormai da qualche anno non vivo più ho eseguito gastroscopia e risultato gastrite ernia iatale il problema è che nessuno mi sa spiegare perché non riesco più a deglutire mi hanno dato psicofarmaci e ho eseguito sedute da psicologo come se fossi una pazza ma io so di non esserlo rimane il fatto che il sedermi a tavola con la mia famiglia è diventato un orrore per me e per loro cene con amici non se ne parla proprio la mia dieta è molto ma molto limitata non ce la faccio più vi prego aiutatemi ho eseguito terapia medica con scarsi risultati che altro devo fare?
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,9k 2,2k 88
Ne ha parlato con un gastroenterologo ?

La difficoltà della deglutizione ( se reale ...) deve essere opportunemente studiata inizialmente con lo studio radiologico della deglutizione e poi eventualmente con una gastroscopia " ad hoc".

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
È proprio il gastroenterologo che mi ha detto che tra i vari sintomi del reflusso il fatto di non riuscire più a deglutire non ce quindi mi ha mandato da un psicologo dove sicuramente mi ha fatto bene parlare ma il problema è rimasto irrisolto allora il mio medico di base mi ha fatto fare una radiografia all'esofago con contrasto e mi ha detto che non ce niente insomma non riesco ad uscirne fuori ho già praticato 2 gastroscopie dottore mi aiuti
[#3]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,9k 2,2k 88
Con radiografia e gastroscopia negative allora il problema è su base ansiogeno.....


[#4]
dopo
Utente
Utente
Non sono sicura di stare in ottime mani o perlomeno chiederei altro parere lei può consigliarmi qualche suo collega doc che magari si trova dalle mie parti? Le ricordo che vivo in provincia di caserta perché un gastroenterologo che mi risponde che tutto questo per lui è assurdo mi sembra eccessivo io non sono di certo pazza e cerco una soluzione al mio enorme problema mi sembra che nessuno mi capisce. La ringrazio in anticipo dottore.
[#5]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,9k 2,2k 88
Non saprei, ma quanto meno dovrebbe essere eseguita un gastroscopia con biopsie in esofago per escludere un'esofagite eosinofila (che può fare disfagia).

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio