x

x

Fastidio addome

Soffri di stitichezza o diarrea? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Buongiorno,
mi rivolgo alla vostra cortese attenzione per avere un parere medicosu quello che mi stà accadendo:

Circa 15 giorni fà ho iniziato a sentire un fastidio come di aria in pancia, e gorgoglii ma senza quella fastidiosa sensazione di gonfiore, all inizio il fastidio era localizzato a livello di tutto l'addome, successivamente si è spostato in basso centrale, la sensazione era appunto di avere aria in pancia, premeto che di aria invece ne evacuavo meno di quando non avevo questi sintomi.
Nessuna difficoltà nella defecazione e nessuna difficoltà nell'urinare.
Lunedì scorso sono andato dal medico che ha imputato la cosa ad una lieve infiammazione/infezione intestinale, prescrivendomi Buscopan da prendere 2 volte al dì per 3 giorni.
La terapia è termina e non noto miglioramenti anzi già da un paio di giorni, il fastidio si è nuovamente spostato, adesso infatti provo dolore leggero al testicolo destro che si irradia al fianco destro con leggera sensazione di gonfiore.
Ho eliminato latte, e cibi elaborati, bevo solo 1/2 caffe al giorno.

Per completezza vi illustro anche la mia situazione clinica:
leggero sovrappeso,iperteso in cura,operato di colecisti circa 15 anni fà, soffro inoltre di ernia iatale diagnosticata circa 3 anni fà che ho curato con Lucen 20mg. Sentendomi meglio ho interrotto la cura con lucen che prendo per brevi periodi quando noto che la situazione peggiora.
Inoltre ho effettuato analisi del sangue/urine circa 15 giorni prima che venissero fuori questi fastidi,con risultati " normali" facendo eccezione per colesterolo alto (per la quale dovrò prendere provvedimenti).

A livello alimentare riconosco che non mangio abbastanza frutta e verdura, diciamo mediamente 1 porzione al giorno, intestino regolare, evacuo 1/2 volte al dì.
Aggiungo che soffro di cervicale ed ho letto non ricordo dove che questa patologia da un monte di problemi anche in altre zone del corpo.

dimenticavo, da metà maggio e per tutto il mese in concomitanza di una distorsione alla caviglia e di un dolore ad un dente ho assunto giornalmente Brufen ed altri antidolorifici(max 2 al dì), oltre ad una terapia antibiotica con amoxicillina 1g per 6gg; considerato che soffro di ernia iatale, l'assunzione di questi tipi di farmaci potrebbe avermi provocato un infiammazione intestinale?

Secondo la vostra opinione quale potrebbe essere il problema?
Essendo un pò ansioso, questo stato mi crea brutti pensieri..

grazie e buona giornata
[#1]
Dr. Giorgio Enrico Gerunda Chirurgo toracico, Chirurgo generale 2k 94
Gentile signore, versosimilmente lei presenta una colite, ovvero una infiammazione intestinale non ancora risolta. le consiglio di prendere dei probiotici per una quindicina di giorni almeno (tipo YOVIS bustine due al giorno una al mattino ed una alla sera) per rimettere a posto la flora intestinale. Potrebbe assumere poi anche del SIMETICONE BRC*120 MG due pastiglie dopo il pasto di mezzogiorno e due alla sera per contrastare il gas che si forma nell'intestino. provi per una quindicina di giorni e veda se ne trae vantaggi. cordialmente

Prof.Giorgio Enrico Gerunda Professore Ordinario di Chirurgia Generale Università di Modena e Reggio Emilia

[#2]
dopo
Utente
Utente
Prof.Gerunda, la ringrazio della sua tempestiva risposta, ritiene che possa attendere di vedere il risultato del suo consiglio prima di tornare dal medico?
Non ho un ottimo rapporto con lui, poiché essendo in amicizia ho sempre l impressione che tenda a sottovalutare le mie richieste.

Buona giornata.
[#3]
Dr. Giorgio Enrico Gerunda Chirurgo toracico, Chirurgo generale 2k 94
Gentile signore, può provare questa cura e vedere se le da risultati. in ogni modo eviti i medici amici perchè sicuramente sono portati a sottovalutare i problemi. i medici tendono a non curare mai i parenti o gli amici stretti. saluti
[#4]
dopo
Utente
Utente
Professore,
Concordo con la sua opinione.
Proverò la cura da lei indicatami sperando in una soluzione del problema.

Grazie di nuovo.
[#5]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno,
volevo aggiornare sulla situazione;
ho seguito il suo consiglio Professore ed ho iniziato a prendere Yovis e simeticone, la situazione pare leggermente migliorata, ma ad esempio stamane, il fastidio al testicolo destro ed alla parte destra della addome è leggermente aumentato, la sensazione è molto simile a problemi di appendicite ma sono già stato operato!
il testicolo è indolenzito ed il fastidio si irradia anche alla natica, stando seduto.

Uff......
[#6]
Dr. Giorgio Enrico Gerunda Chirurgo toracico, Chirurgo generale 2k 94
Caro signore, non è facile individuare la causa dei suoi sintomi. il fastidio alla natica sembra essere una sciatalgia (forse ha sudato).
il dolore alla parte destra e al testicolo destro potrebbero essere legati alla presenza di una ernia. ma lo ripeto bisogna visitarla per avere una idea più precisa della sua situazione.
cordialmente
[#7]
dopo
Utente
Utente
la ringrazio per la tempestiva risposta! si ha ragione occorre una visita..
buona giornata.

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio