Utente
Salve, e piu' di un anno e mezzo che ho questo dolore al fianco destro insopportabile a volte prende anche il fianco sinistro sotto l addome stomaco e schiena ho fatto varie visite ed accertamenti ma non e risultato nulla.
ho fatto 4 eco addomi negativi solo prostata aumentata con dosaggio Psa nella norma effettuata la cura data dall urologo ma cmq risulta sempre lievemente ingrossata .
fatto 3 analisi Feci niente sangue occulto parassiti o quant' altro solo il PH molto Acido 4.5
ma comunque le mie feci sono poltacee e gialle odore di acido Gastreterologo mi ha dato una cura con debridart ma non e servito a nulla
Fatto 3 Prelievi venosi ma emocromo , Ves, glicemia , azotemia, transaminasi , amilasi, Qpe tutto nella norma
solo trigliceridi 214
colesterolo 207

Ho usato vari Farmaci che mi hanno prescritto ma nulla e cambiato sempre questo dolore al fianco destro insopportabile

Premetto che soffro di pressione alta cura con triatec 2.5 mattino lodoz 5mg alla sera

nel 2000 sono stato operato per un diverticolo al cieco con asportazione appendice

ho paura di avere qualcosa di brutto perche non va via questo dolore??? e non riesco a capire di cosa si tratti


in attesa di una cortese riposta

[#1]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
<<ho questo dolore al fianco destro insopportabile a volte prende anche il fianco sinistro sotto l addome stomaco e schiena ho fatto varie visite ed accertamenti ma non e risultato nulla. >>

questo esclude che lei possa << avere qualcosa di brutto>>.

Premesso che occorrerebbe visitarla,
potrebbe trattarsi di semplice meteorismo i colon irritabile.
Naturalmente, come sempre, la competenza del medico che deve seguirla, fa la differenza!

Cordialità

Dr. F. Quatraro - Acquaviva (BARI)
Gastroenterologo - Endoscopista Digestivo
www.enterologia.it
www.transnasale.it
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2] dopo  
Utente
grazie mille per la sua cortese risposta, lei consiglierebbe una colonscopia?? perche ho queste feci poltacee e giallo arancio con odore di acido lo so che siamo a distanza ma secondo la sua esperienza?? grazie mille egregio Dottore

[#3]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
SInceramente,
laddove il suo specialista convenisse con la mia ipotesi,
la colonscopia non è indicata nè utile alla terapia.

Cordialità

Dr. F. Quatraro - Acquaviva (BARI)
Gastroenterologo - Endoscopista Digestivo
www.enterologia.it
www.transnasale.it
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#4] dopo  
Utente
Grazie mille dottore per il suo consulto parlerò con lo specialista e vedrò insieme a lui cosa mi sta succedendo , però fatto strano da tre giorni quando vado in bagno le feci sono diventate poche, puo essere un diverticolo?? oppure aderenze per l operazione al cieco che ho subito nel 2001?? grazie ancora

[#5]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Non direi,
piuttosto confermerei quanto le ho scritto.

Cordialità

Dr. F. Quatraro - Acquaviva (BARI)
Gastroenterologo - Endoscopista Digestivo
www.enterologia.it
www.transnasale.it
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#6] dopo  
Utente
Salve dottore mi sono dimenticato di comunicare un sintomo, appena finito di mangiare da un pó mi capita di avere giramenti di testa durano circa una 20 di minuti. Non è che posso avere la celiachia??? Grazie

[#7]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Non sono sintomi spesifici nè tipici della celiachia.

Cordialità

Dr. F. Quatraro - Acquaviva (BARI)
Gastroenterologo - Endoscopista Digestivo
www.enterologia.it
www.transnasale.it
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#8] dopo  
Utente
Grazie mille dottore lei è molto cortese e disponibile la ringrazio ancora la terrò aggiornato sugli eventi in settimana ho l incontro con uno specialista speriamo che riesco a risolvere perche sono un po stanco di questo dolore al fianco destro che poi a sua volta porta dolore alla schiena.
Mi dimenticavo di dirle che da un ecoaddome fatto 11/07/2016 le riporto la diagnosi:
" Fegato di volume aumentato, a contorni regolari,con margine antero-inferiore arrotondato e ad ecotessitura di tipo steatosico moderato , indenne da lesioni focali

Zolla di steatosi focale pericolecistica nel V segmento ed una a carattere pseudonodulare di mm 11 nel VII segmento

Prostata di volume aumentato ( DT 49x DAP 37 x DL 37 mm, Peso = gr 37 ca ) e ad ecostruttura sostanzialmente omogenea

PsA fatto il 25/02/2016 il valore e 1.65 (quello di riferimento < 4.0).
le riporto anche esami del sangue fatti 08/08/2016
colesterolo totale 207
trigliceridi 214
got/ast 34
gpt-ast 43
gamma GT 16
amilasi 50

[#9] dopo  
Utente
Salve sto notando da circa una settimana feci galleggianti colore giallo scuro devo preoccuparmi??? ho dolori in entrambi i lati fianco destro e fianco sinistro e si estendono allo stomaco e dietro la schiena non so cosa possa essere !!! e il caso di preoccuparmi??

[#10]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Assolutamente no.

Tutto rientra in quanto le ho scritto in replica #1.

Cordialità

Dr. F. Quatraro - Acquaviva (BARI)
Gastroenterologo - Endoscopista Digestivo
www.enterologia.it
www.transnasale.it
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#11] dopo  
Utente
buonasera dottore le chiedo delle delucidazione , e da circa una settimana che ho dei dolori centro dello sterno al centro dello stomaco fianco dx fianco sx e sotto la pancia,in piu noto che non riesco a digerire bene qualsiasi cosa mangio in quanto ho rigurgito di cibo e acido e frequenti eruttazioni, a qualsiasi parte dell addome mi tocchi mi fa male lei cosa pensa che sia dovuto quest evento ?? puo essere un tumore allo stomaco ?? che porta questi sintomi??