Utente
Buongiorno Dottore,

Lunedi 29-08-2016 alle ore 10.30 ho dovuto assumere il MOVIPREP in bustine per prepararmi alla gastro/colonscopia del giorno dopo.
All' assunzione delle prime 2 bustine (A e B) miscelate in un litro d' acqua tutto è andato bene. Dopo un' ora ho iniziato ad andare di corpo ed in poco tempo le feci sono diventate acqua, facendomi andare in bagno ogni 3/5 minuti. Sentivo che il farmaco aveva avuto un impatto enorme sul mio corpo e per questo ho chiamato l ospedale chiedendo se fosse davvero necessario prendere anche la seconda dose alle ore 18.30 e mi dissero di si.
Cosi, alle 18.30 iniziai il secondo litro di MOVIPREP. Mi sono sforzata a berne almeno la metà, nonostante la nausea diventasse sempre più insopportabile e dopo mezz'ora iniziai a vomitare. Sottolineo che in tutta la giornata non potevo mangiare ma solo bere. Ho bevuto piu' di 4 litri d' acqua; 2 miscelati al MOVIPREP tra mattina e sera ed il resto nell arco della giornata per evitare di disidratarmi. Dopo qualche ora sono andata a dormire in quanto mi sentivo molto spossata. Qui, è iniziato tutto. Dopo circa 2 ore, mi sono svegliata nel letto con una forte ansia, tachicardia, difficoltà nel respirare, vomito, giramenti di testa e confusione mentale. Molto spaventata sono corsa in ospedale dove mi hanno fatto esami del sangue e mi hanno detto che ero fortemente disidratata. Mi fecero alcune flebo di liquidi fino al mattino seguente quando ho fatto la gastro/colonscopia. Mi hanno diagnosticato una gastrite per quanto riguarda lo stomaco ed un infiammazione nella parte finale sinistra del colon. Le biopsie non hanno rilevato nulla di anomalo. Mi hanno dimessa dopo qualche ora dagli esami. Il giorno dopo però, quando sono uscita di casa la tachicardia era tornata e mi sentivo molto debole e spaventata, come se fossi ancora disidratata. Cosi sono tornata in ospedale, dove mi hanno detto che dovevano ricoverarmi qualche giorno per darmi altri liquidi per via venosa. Non capivo come fosse possibile in quanto avevo continuato a bere molta acqua. Sono stata in ospedale da Giovedi 1-09 fino a Domenica 4-09 dove mi hanno dato più di 6 litri di flebo di ''Lattilato di sodio'' che al suo interno aveva anche calcio, potassio ecc. Mi hanno anche dato l Enterogermina. Quando mi hanno dimessa stavo un po' meglio ma non mi sentivo al top delle forze e questo sta continuando fino ad oggi. Anche se bevo 2 litri d acqua ho la bocca sempre secca dopo 5 minuti dall ultimo sorso. La sera e di notte ho crampi alle gambe e me le sento tremendamente deboli. Sono preoccupata ed ho paura, anche perchè il 13-09 ho il volo per andare in ferie e ho paura di stare male e di rovinare le ferie sia a me che al mio ragazzo. Spero che mi possa dare qualche consiglio.

PS. Volevo anche aggiungere che leggendo il foglietto di MOVIPREP ho letto che può causare seri squilibri elettrolitici nel corpo e credo sia quello che mi è successo. Ma è possibile che perdurino anche dopo una settimana?

Grazie

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Evidentemente ha assunto una dose eccessiva di lassativo ed ha perso molti sali. Comunque è una problematica transitoria.


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio moltissimo per la sua celere risposta Dr. Cosentino. Secondo lei assumere una bevanda al giorno con il Gatorade o chiedere in farmacia qualche integratore potrebbe aiutarmi a stare meglio in pochi giorni o gli integratori sono sconsigliati?

La ringrazio nuovamente per la sua opinione, mi sta rassicurando molto :)

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Certamente. Sono utili.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it