Utente
Salve,ho eseguito una colonscopia con sedazione, ma leggendo il referto alcuni termini non mi hanno
chiarito i dubbi sulla mia infiammazione.Ecco il testo del referto:
"All'ispezione anale e all'esplorazione rettale si rileva la presenza di gavoccioli emorroidari di grado I,congesti.
A livello del sigma presenza di numerosi piccoli diverticoli del colletto,che rendono il viscere ridigo e con lume ridotto
come per fenomeni perivisceritici,tuttavia superabile con colonscopio pediatrico.
A livello del sigma distale,fino alla giunzione del retto sigma per un tratto di circa 5 cm.la mucosa appare iperemica
ed in particolare a livello della giunzione retto sigma a carico di una plica la mucosa appare mammellonata e iperemica
(flogosi?altro?).
Colon normale,esente da lesioni flogosi,nei restanti tratti esplorati,fino al cieco.
BIOPSIE
Si eseguono biopsie con pinza,a freddo,per istologia del sigma."
Saluti e grazie

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Si parla di una diverticolosi del sigma con infiammazione mucosa associata (SCAD = sigmoidite associata a diverticolosi). Nulla di grave e la terapia va modulata sulla base della sintomatologia.


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Gent. Prof. Cosentino,
la ringrazio per la sua cortese e veloce risposta.
Prima di questa colonscopia ho seguito una terapia di Rifacol (10 gg), Probinul, Inulina. Questa è stata una colonscopia di controllo ma l'infiammazione è ancora presente. Mi è stata suggerita una TAC, con mezzo di contrasto, dall'endoscopista che ha eseguito l'esame. Lei cosa ne pensa?
Ci sono antibiotici più efficaci?
Mi hanno detto che non posso prendere Asacol perché ho preso Mesavancol (prima del Rifacol) e mi ha procurato una eruzione cutanea.
Cordiali saluti
Enzo

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Come ha giustificato la TAC il gastroenterologo ? Mi sembra non appropriata.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
Alla domanda del gastroenterologo se io avevo dolori o altri disturbi,io ho risposto che non accusavo nulla.
QUindi lui pensa che è proprio caratteristica del diabete(io sono tipo2) nascondere alcuni sintomi e quindi con la Tac si può vedere se questa infiammazione sta danneggiando altri organi esterni all'intestino, in particolare la vescica, e controllare aorta addominale e arterie mesenteriche.
grazie

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Nessuna indicazione...
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente
Cosa intende per "nessuna indicazione?"
Devo eseguire la TAC?
Cosa intende per "la terapia va modulata sulla base della "?
Cordialità

[#7]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Intendo dire che la TAC non è indicata e che la terapia va data in base aii suoi sintomi.


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#8] dopo  
Utente
domanda:ha vista la TAC CHE LE HO INVIATA? Ripeto risale a 4 mesi fa. Csa ne pensa?
Saluti

[#9] dopo  
Utente
buona sera prof.non ho ricevuto nessuna risposta alla mia ultima domanda sulla tac che le ho inviata nella sua posta.
Come mai?
Inoltre può farmi capire con parole semplici cosa significa questa diagnosi (biopsia diverticoli) "Frammenti di mucosa del grosso intestino caratterizzati da aspetti iperplastico-rigenerativi dell'epitelio e flogosi cronica e acuta della lamina propria.
Reperto compatibile con modificazioni della mucosa associate a malattia diverticolare."

"Il referto dell'esame istologico conferma il reperto di stato di flogosi da malattia diverticolare di cui lei è portatore. "???
cordialità

[#10]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Ho già chiarito il tutto nella mia prima risposta.....

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#11] dopo  
Utente
Gent,prof. il 18 settembre c.a. le ho inviato l'esito di una colonscopia fatta in sedazione che riporto qui: (All'ispezione anale e all'esplorazione rettale si rileva la presenza di gavoccioli emorroidari di grado I,congesti.
A livello del sigma presenza di numerosi piccoli diverticoli del colletto,che rendono il viscere ridigo e con lume ridotto
come per fenomeni perivisceritici,tuttavia superabile con colonscopio pediatrico.
A livello del sigma distale,fino alla giunzione del retto sigma per un tratto di circa 5 cm.la mucosa appare iperemica
ed in particolare a livello della giunzione retto sigma a carico di una plica la mucosa appare mammellonata e iperemica
(flogosi?altro?).
Colon normale,esente da lesioni flogosi,nei restanti tratti esplorati,fino al cieco.
BIOPSIE
Si eseguono biopsie con pinza,a freddo,per istologia del sigma."
esito della biopsia(""Il referto dell'esame istologico conferma il reperto di stato di flogosi da malattia diverticolare di cui lei è portatore. ")
Il mio medico mi ha consigliato di consultare un chirurgo al fine di effettuare una laparoscopia al lato sinistro del sigma per asportare quel tratto retto-sigma.
Secondo lei,in base a questi esami, pensa, che sia proprio necessario questo intervento,anhe se fatto con robot?
Cordialente

[#12]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Ho già chiarito nella mia prima risposta:

>> Si parla di una diverticolosi del sigma con infiammazione mucosa associata (SCAD = sigmoidite associata a diverticolosi). Nulla di grave e la terapia va modulata sulla base della sintomatologia.<<

E la plica all giunzione del retto-sigma non è altro che uno "stiramento" della mucosa che si verifica in caso di diverticolosi.

Lasci stare il chirurgo in quanto può rischiare un intervento del tutto gratuito.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it