x

x

Diarrea liquida e inappetenza per resezione ileale e del cieco per malattia diverticolare stenosante

Gonfiore addominale, difficoltà a digerire, reflusso gastrico? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Buongiorno scrivo per mia mamma di 74 anni, che il 18 agosto 2016 ha subito un intervento con diagnosi: Malattia diverticolare stenosante, tessuto neplastico a livello del mesentere dell'ultima ansa ileale, colelitiasi. L'intervento è stato "emicolectomia sinistra, resezione ileale e del cieco (il chirurgo ha parlato di 65 cm); colecistectomia.
Attualmente quindi a distanza di un mese continua ad avere diaree liquide soprattutto notturne che la rendono stanca e inappetente. Il medico di base le ha prescritto CODEX in bustine e riopan. Di seguire una dieta molto secca escludendo frutta e verdura. Dopo una settimana parlando col chirurgo visto non c'erano miglioramenti ha sostituito il Codex con PENTAX 800 (3v al giorno) e fermenti DICOFLOR. La dieta non completamente secca ma che mangiasse anche verdura e frutta. Dopo una settimana che utilizza PENTAX non ci sono ancora miglioramenti. Mi chiedo se effettivamente sono indicate tali farmaci o se sono piu indicate le resine come il QUESTRAN di cui ho letto in questo sito. Poi tre giorni fa abbiamo parlato con la dietista per sapere cosa effettivamente va bene mangiare e cosa evitare, e visto che introduce solamente 800 calorie circa al giorno le ha prescritto l'integratore di proteine, lipidi ecc. della Abbott VITAL 200 ml - 300 calorie 1 flacone al giorno.
Ora mi chiedo:
1- Quale prodotto è il piu' indicato per queste diaree liquide ?
2- E' normale che dopo un mese dall'operazione le abbia ancora?
3-Qual è la dieta migliore da seguire?
Mi sento un po abbattuta perchè non vediamo grossi miglioramenti. O se sarà una cosa cronica....
Grazie a chi potrà rispondermi.
Cordialmente
[#1]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 26,1k 1k 13
In linea di massima dopo una resezione di 65 cm la diarrea può essere presente per alcuni mesi fintanto che il colon residuo diventa capace di compensare la parte resecata.
La signora può mangiare tutto ma deve ridurre le fibre.
Tuttavia una dieta può darla solo chi ha la possibilità di visitarla e di avere un quadro completo della situazione.
Resto a sua disposizione! Cordiali saluti!

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie Dr Bacosi, e per quanto riguarda il Pentax800 lo ritiene adatto o mi consiglia qualche altra medicina ?
[#3]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 26,1k 1k 13
Non ne vedo l'utilità.
Tenga presente, però, che non conosco il caso!

Sai proteggerti dal sole? Partecipa al nostro sondaggio