Utente 424XXX
Salve volevo un chiarimento sul referto di una gastroscopia che ha eseguito mio fratello. Lui avvisa ormai da anni forti dolori addominali e al torace, stanchezza, vertigini ed addirittura ultimamente senso di sveniment ma non si riesce a capire da cosa dipene e nessuna cura da risultati. Il refefrto è il seguente:


Esofago normale per transito e decorso. Marcata iperemia del III distale del viscere. Linea Zeta in sede.
Ristagno mucoso chiaro in cavita' gastrica. La mucosa gastrica appare diffusamente iperemica. Piloro pervio. Bulbo e duodeno: diffusa iperemia.

Diagnosi
ESOFAGO Inferiore Marcata iperemia
STOMACO Intero Gastropatia, Eritematosa, diffusa
DUODENO Intero Marcata iperemia

Di cosa si tratta esattamente? E cosa consigliatedi fare?
Vi prego di rispondere . Cordiali saluti

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Sembrerebbe un quadro di gastrite e duodenite associato a reflusso gastroesofageo con relativa esofagite.
Non sono stati fatti prelievi istologici per la ricerca dell'helicobacter?
Si rivolga al curante per la terapia.
Resto a sua disposizione! Cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente 424XXX

Gentile dottore la ringrazio per la tempestiva risposta. Si sono stati effettuati prelievi istologici , proprio per questo motivo ero un po in agitazione invece mi sta dicendo che si tratta di una prassi? Volevo farle un ulteriore domanda le vertigini ed il senso di svenimento puo essere associato a questo disturbo di gastrite? La ringrazio

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
No! Gastrite e vertigini non sono associate.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Utente 424XXX

Salve in attesa dell esame istologico che dovrebbe essere pronto nei prossimi giorni, oggi mi trovo a chiedere di tracce di sangue e muco nelle feci. Si tratta patologie più gravi o potrebbe essere legato alla gastrite ? Lui sta prendendo anche dei farmaci per degli ossiuri intestinali e qualche tempo prima aveva assunto il Vermox. vi prego di rispondermi

[#5]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Probabile patologia emorroidaria: faccia fare una visita!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#6] dopo  
Utente 424XXX

Lui riferisce che il sangue era presente allainterno delle feci e di colore rosso vivo. Posso escludere gravi patologie? E non è nemmeno collegato alla gastropatia? Mi scusi per le tante domande ma vorrei ben capire la.situazione .

[#7]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Faccia una visita.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#8] dopo  
Utente 424XXX

Sì la visita la farà sicuramente! Volevo solo capire se il sanguinamento potesse essere o meno collegabile alla gastropatia. La ringrazio delle risposte

[#9]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
No.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#10] dopo  
Utente 424XXX

Esito delll esame istologico: mucosa del corpo e dell'antro edematoso-iperemica con lieve infiltrato linfo-plasmo-granulacitorio nella lamina propria. Presenti rari bacilli helicobacter pylori. Mi spiega gentilmente. LA ringrazio in anticipo.

[#11]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
gastrite da Helicobacter Pylori, si faccia prescrivere la terapia eradicante!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#12] dopo  
Utente 424XXX

Grazie mille cordiali saluti!

[#13]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
di nulla!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#14] dopo  
Utente 424XXX

Buonasera Dottore, il medico curante mi ha prescritto la terapia eradicante, volevo chiederle considerando che domenica 23 ottobre ha preso il primo ciclo di yomesan per i parassiti, e il 6 novembre deve ripetere il secondo ciclo, è opportuno far passare qualche giorno prima di iniziare la terapia eradicante o può inizarla da subito?
E dato che il medico ha prescritto una colonoscopia per il fattore del sangue nelle feci , quanto tempo deve aspettare per eseguirla viste le medicine da prendere? La ringrazio.

[#15]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
La terapia eradicante può niziarla dopo la terapia per i parassiti.
La colonscopia può farla tra le fu e terapie.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia