x

x

Reflusso, dispepsia e gastroscopia

Soffri di stitichezza o diarrea? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Buongiorno dottori, sono una ragazza di 26 anni e da gennaio soffro di problemi digestivi, tra cui: dispepsia, dolore toracico (non cardiaco) e reflusso che mi sta comportando anche faringite cronica e otite. Ho fatto una cura con pantoprazolo 20 mg e riopan gel prima dei pasti e la sera prima di coricarmi, ma senza grande beneficio. Dovrò sottopormi a esofagogastroduodenoscopia, soltanto che mi è stato indicata la sospensione del pantoprazolo almeno 15 giorni prima dell' effettuazione dell' esame, ma il mio problema è che non riesco a sospenderla visto che i sintomi ricompaiono in maniera ancora più violenta (soprattutto quelli laringo-faringei). La mia paura è un eventuale falso negativo per l' helicobacter pylori o altre infezioni. E' possibile che ciò si verifichi? A gennaio ho anche effettuato l' esame del sangue per la ricerca di anticorpi contro l' helicobacter e il risultato è stato 0,40.

Vi ringrazio anticipatamente per la vostra disponibilità.
Cordiali saluti.
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,9k 2,2k 88
Potrebbe assumere eventualmente degli antiacidi al posto del pantoprazolo o anche non sospendere se i sintomi sono insistenti.

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

Il reflusso gastroesofageo è la risalita di materiale acido dallo stomaco all'esofago: sintomi, cause, terapie, complicanze e quando bisogna operare.

Leggi tutto

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio