Utente
Salve
Non vi annoio sul perche della mia domanda ma espongo subito la mia domanda. Vorrei sapere se fosse possibile accorgersi ( senza l'ausilio di esami) di avere una peristalsi intestinale inversa, sia che duri 24ore sia piu giorni. Spero di essermi spiegato, attendo notizie, grazie .

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Probabilmente vomiterebbe (se fosse possibile).
Domanda bizzarra.....
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente
Vede dottore, sono mesi che sto male(ultimamente ho forti bruciori e dolori alla parte bassa dell'addome, sembra interessare sia Colon che Tenue.) al livello gastrointestinale ed ho paura di u a parassitosi (ho parecchi sintomi comuni alle parassitosi). Ultimamente ho evacuato una sorta di filo bianco giallognolo, lungo 20 25cm, elastico, FORSE di forma tonda,non ne sono sicuro,poco piu sottile del classico spago, a dirla tutta sembrava un Ascaris. Anche le feci spesso sono un misto di colori marrone chiaro chiaro quasi giallo e marroncino. Diversi esami delle feci rilevano Sempre eventuali uova di Ascaride anche se quest'ultimo depone nel Peritoneo? E se fossero solo femmine o solo maschi? Inoltre se eventuali parassiti deponessero le uova direttamente nell'intestino? Lo so che sembro paranoico ma troppi sintomi coincidono, troppi per essere solo coincidenze. Spero di essermi spiegato, grazie.
Ps. Quale altro esame ouo diagnosticare una parassitosi intestinale? Scotch test escluso...

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Esame parassitologico delle feci su tre campioni
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Utente
Si è un esame che farò. Stavo pensando di tagliare la testa al toro e fare un esame endoscopico con videocapsula. Ora mi chiedevo, la video capsula assume immagini di Stomaco, Duedeno, Tenue,Colon e Retto giusto?? Di conseguenza una qualsiasi parassitosi intestinale sarebbe facilmente diagnosticabili tramite tale esame, giusto? Se sbaglio potrebbe spiegarmi?
La ringrazio per la cortesia, arrivederla :)

[#5]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Tale esame non è indicato nel sospetto di una tenuta: potrebbe accadere che la capsula si blocchino la presenza del parassita con la conseguenza di intervento chirurgico urgente per rimuovere la video-capsula.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#6] dopo  
Utente
Ok capisco. Se posso vorrei aggiungere, è possibile diagnosticare una parassitosi del Tenue a carico di Ascaridi e/o Tenie tramite una Rx del Tenue con mezzo di contrasto ? Lessi che gli Ascaridi assorbono il Bario e di conseguenza sono visibili alla Rx (se non ho capito male), per le Tenie è uguale ?! Grazie ancora

[#7]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
A volte si riescono a vedere.
Credo che lei inizi a sviluppare un atteggiamento "maniacale" verso i parassiti......
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#8] dopo  
Utente
Quindi c'è la possibilità che non si vedano ?! Purtroppo dottore torno a dire che ho troppi sintomi ricunducibili ad una parassitosi intestinale quali : Bruxismo, eruzioni cutane,prurito anale, stipsi alternata a una simil diarrea(non del tutto liquida),ho delle forti coliche intestinali ( anche a stomaco vuoto), malassorbimento ( spesso faccio feci galleggianti ), ho intensi bruciori intestinali, evacuo vegetali interi anche a distanza di 2-3 ore dall'averli mangiati ( piselli, mais , aglio ), prurito addominale e al naso, stanchezza e ultimo ma piu importante ultimamente ho defecato un "filo" lungo 20-25cm elastico se tirato,giallognolo,poco piu stretto del classico spago. Se tutto questo è dovuto ad una parassitosi io DEVO saperlo, batteri virus o altro posso aspettare. Non importa se dovro andare contro tutto e tutti, io ho bisogno di sapere al 100% che tale sintomi non siano dovuti ad una parassitosi, anche perche perdo peso facilmente e non riesco ad ingrassare. Anzi se ingrasso di 2-3 chili, tempo 2 giorni e l'ho ripersi,anche se mangio continuamente.

[#9]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
1) avrebbe dovuto far analizzare il filamento.
2) esame parassitologico su tre campioni con ricerca uova
3) emocromo
Mi aggiorni
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#10] dopo  
Utente
Gia, avrei dovuto.
Si voglio farlo al piu presto ma qui sorge un dubbio. Non evacuando mai di mattina, sono costretto a prendere tali campioni nel pomeriggio e a portarli la mattina successiva. La domanda è: i contenitori con fissante sono adeguati per la conservazione ottimale di eventuali uova,cisti etc ?!
Emocromo gia fatto, non presento eosinofilia o un anomalo incremento dei leucociti.
ps. Sono mesi che sto col reflusso gastrico ( prendo esomeprazolo), ma non sembra cambiare molto. L'unica cosa, è scomparso il bruciore retro sternale