Utente
Salve e buongiorno,sono qui per avere delle informazioni data la mia ignoranza in materia. Ho eseguito una egds con biopsia e il referto è stato il seguente:
Esofago regolare per decorso, calibro ed aspetto della mucosa. Giunzione esofago gastrica incontinente.
Stomaco: Non lesione del fondo corpo ed antro. Si eseguono biopsie. Lago mucoso limpido
Duodeno: in bulbo si apprezza minuta lesione ulcerativa. Seconda porzione nella norma
Diagnosi: incontinenza cardiale, ulcera duodenale Forrest III . Biopsie gastriche.
Io ho eseguito questo esame perchè da più di anno e tutt'ora ho eruttazioni, amaro,acido in gola, dolori addominali , a pancia e stomaco, a volte senso di nausea e praticamente vado molto in bagno e per me tutto ciò è un fastidio. Ora vorrei sapere data la diagnosi cosa ho , vorrei delle spiegazioni da voi esperti se possibile, cosi da avere meno dubbi e sapere se tutto ciò è collegato con i sintomi che ho appena descritto e che mi creano problemi da più di un anno a questa parte. Grazie mille a chi risponderà. apprezzo il vostro aiuto :)

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Si tratta di una piccola ulcera duodenale che può giustificare i disturbi allo stomaco. Per i disturbi addominali (diarrea, ecc) vanno ricercate altre cause (intolleranze, ecc.).


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it