Utente
Salve. Mio marito dopo un episodio di forte bruciore ala bocca dello stomaco cioè sotto.lo sterno ha perso i sensi e successivamente ha vomitato. Il doLore era talmente intenso che mi ha portato.a chiamare un ambulanza perché si pensava ad un infarto . I paramedici hanno fatto.un ecg e misurato la saturazione ed era tutta nella norma e anche la pressione,sebbene un po' bassa,non destava preoccupazioni. Quindi si pensava a un indigestione. Dopo circa 10 giorni dopo aver mangiato una pizza lo stesso episodio,ma questa volta senza vomito, si ripete . Ha uno svenimento e rimane con gli occhi sbarrati e privo di coscienza . Questa volta lo.portano in ospedale per fargli un controllo cardiaco ma è tutta nella norma . Il medico al.ps ha detto che secondo il suo parere soffre di ernia iatale associato al sindrome vagale e ci ha consigliato di fare una gastroscopia,perché prima dello svenimento lui sente questo dolore sotto lo sterno . Secondo lei è una spiegazione plausibile? Grazie mille

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
L'ernia iatale non c'entra. Evidentemente si crea una distensione gastrica (da probabile intolleranza alimentare) con successiva crisi vagale.

La pizza in tale caso è un vero alimento killer:

https://www.medicitalia.it/news/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/7244-pizza-e-pancia-gonfia-perche.html


Utile comunque visita gastroenterologica.



Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille per la sua risposta. Faremo al più presto la visita

[#3] dopo  
Utente
Buongiorno abbiamo fatto.la visita dal gastroenterologo ma ha ritenuto utile prima fare tutti gli esami cardiaci e casomai se non risultasse nulla di ritornare da lui per una visita. Lei cosa ne pensa . Grazie

[#4]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prevedo che gli accertamenti gastroenterologi saranno negativi....
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#5] dopo  
Utente
Salve quindi lei concorda con il suo collega che il motivo degli svenimenti è da ricercarsi anche con una visita cardiologica completa ?

[#6]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Certamente ...
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#7] dopo  
Utente
Ok grazie mille per la sua risposta