Utente
Salve, sono un ragazzo di 23 anni. Da un mese circa sento nella parte destra sotto le costole, un gonfiore che si estende anche sul fianco destro alto e nella parte destra della schiena sotto la scapola. Il tutto accompagnato da nausea quasi costante e da qualche bruciore di stomaco dopo i pasti. Premetto che sono un ragazzo che soffre anche di ansia ed ipocondriaco. Da una prima analisi effettuata dal dottore ad inizio mese, non è risultato nulla di strano al tatto, ma adesso, provando a toccarlo sembrerebbe essere "duro" al tatto soprattutto nella parte del fianco. Non ho ancora effettuato analisi del sangue ne ecografie, ma dovrò effettuarle nei prossimi giorni in modo da porre fine ai miei viaggi mentali. Cercando su internet indicando i miei sintomi, ne ho trovate di disparate e sembrerebbero poi riconducibili a qualche malattia al fegato anche abbastanza grave. Chiedo se possibile a voi un consulto, se in base alla vostra esperienza vi è capitato di avere un caso del genere e cosa potrebbe nel caso essere.
Grazie per l'attenzione.
Mattia.

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Smetta di leggere notizie false su Internet: il fegato non duole!
Probabilmente intestino irritabile o gastrite.
Senza visita non si può dire di più.
Faccia una visita gastroenterologica per confermare la mia ipotesi.
Cordiali saluti.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente
Salve dottore, la ringrazio per quanto indicato. Attenderò il referto anche delle analisi del sangue e le farò sapere! Grazie.

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Bene!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia