Utente
Salve dottori sono un ragazzo disperato di 22 anni.
Da fine maggio non trovo più pace, da quando ho saputo di uno zio malato di leucemia.
Io ho preso mio padre che avevo otto anni di tumore al pancreas, tutti pensavano che fosse una banale influenza intestinale ed invece...
Da maggio ho in maniera alterna questi sintomi:
-Una evacuazione di feci molli e chiare in genere al mattino
-Gorgoglii intestinali
-Spesso difficoltà digestive
-Raramente nausea
-Qualche fastidio alla schiena, sotto la scapola a sx
-Nessuno di questi sintomi durante la notte. Mai evacuazioni notturne.
Per giorni dopo quella notizia che mi hanno dato a maggio non ho mangiato, e quando ho ripreso a mangiare ho mangiato poco. Ho perso 4-5 kg da fine maggio ad oggi. Ho passato un giugno infernale, con palpitazioni,battito accelerato e minzione frequente.
Poi mi sono recato dal mio curante che a metà luglio mi ha prescritto una eco addome completo, da cui è risultato solo vivace peristalsi intestinale e notevole meteorismo intestinale.
Sotto suo consiglio, ho cominciato delle sedute di psicoterapia al consultorio. Tali sedute, insieme alle vacanze di agosto hanno migliorato la situazione. Feci formate, brune ma galleggianti, meteorismo al mattino. Fame normale. Dolori alla schiena assenti.
Anche settembre è trascorso bene tra alti e bassi e lo stress di qualche esame che ha portato a feci molli, sempre al mattino. Passato l'esame tutto bene, a parte sempre meteorismo e dispepsia.
Poi oggi mi viene una lieve febbre, raffreddore e lieve pizzicore alla gola, qualche dolore articolare. Non lo so perché, ma ricordando l'esordio della malattia di mio padre, ho cercato su internet i sintomi del tumore al pancreas... Tra questi molti sono concordi con i miei (soprattutto il dimagrimento), eccetto ittero e dolore addominale. Sono andato a letto cercando di non pensarci, ma sono stato svegliato da una strana sensazione, come di vomitare, il batticuore e la bocca secca.
Sono spaventato ed ho paura dottori, ma dalla ecografia sarebbe risultato qualcosa? Devo ripeterla? Il mio curante dice che è solo "ansia", io non so più che fare. Concludo dicendo che sono sedentario, in questi mesi mi sono mosso poco. Solo in vacanza quando ero in bici, il periodo migliore di questo purgatorio in terra.
Grazie per ascolto.

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Solamente ansia.
È dimagrito perché ha mangiato meno, lo ha detto lei.
Si rassereni e ne parli con lo psicoterapeuta: rischia di vivere da malato pur essendo sano.
Cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente
Salve dottore, la ringrazio infinitamente per la risposta, avendo passato la notte insonne. Adesso ho questo groppone sullo stomaco, ogni volta che provo ad addormentarmi ho sensazioni di vomitare e mi sveglio col battito a mille. Ho preso un digestivo, sperando passi ma ho paura di non riuscire a digerire più niente! Sto impazzendo dottore, rivoglio la tranquillità
Un'altra cosa riguardo il calo di peso, l'ho perso a step.. Nel senso periodi con poca fame mi portavano a mangiare poco, poi avevo anche le feci molli...anche se devo dire che il grasso addominale è costate, poiché la circonferenza dell'addome è rimasta costante

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Consulti uno psichiatra!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Utente
Grazie mille dottore, quindi per lei non c'è niente di anormale...è tutto nella mia testa?

[#5]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
A distanza, direi di si.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#6] dopo  
Utente
Dottore, non riesco a liberarmi di questa nausea, ma cosa potrebbe essere? Mai capitata una cosa simile

[#7]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Se potessi visitarla......
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#8] dopo  
Utente
Ieri ho cenato con una fetta di carne bovina in padella, potrebbe essere che il mio corpo non l'ha gradita?

[#9]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Consulti al più presto uno psichiatra!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#10] dopo  
Utente
Farò come mi dice, grazie

[#11] dopo  
Utente
Salve dottore
Proprio mentre stavo per tranquillizzarmi, stanotte ho avuto una scarica di diarrea, poco dopo essermi addormentato.. Di giorno pure ho avuto un paio di scariche, mai acquose però ho avuto mal di pancia, tipo bruciori...io sto pensando al ricovero dottore sono esasperato