Utente
Buonasera. Ho sospeso la mia cura di ferro da 7/8 giorni perchè devo effettuare delle analisi ma le mie feci sono sempre nere. Siccome ho molti problemi da 4 anni (anemia, ferro basso malgrado la terapia) sono preoccupata che possa trattarsi di perdita di sangue. (IN questi anni ho effettuato tre ileoscopia (l'ultima a luglio 2016), una gastroscopia 1 mese e mezzo fa, 1 risonanza al tenue 9 mesi fa. Ho sempre tachicardia, peso allo stomaco, dolori a stomaco e pancia. tutta la mia storia clinica è qui, ( https://www.medicitalia.it/consulti/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/586894-dopo-terapia-marziale-ferro-basso-emoglobina-nella-norma.html ) sono spaventata da queste feci nere, di solito dopo sospensione di ferro in 3 4 giorni ritornano normali. se non erro è stato così anche 1 mese e mezzo fa quando ho effettuato la gastroscopia. non riesco a pensare di dover rivivere l'incubo di rifare colon e gastro ( in 4 anni ho fatto 3 ileoscopie e 2 gastro). la malattia non si trova e io sto sempre peggio. domani ho l'ennesimo emocromo e ferro e ferritina per vedere come va. Ma in 7 giorni le feci non dovrebbero essere ritornate del colore normale? devo rifare colon e gastro? non ne posso più, sono stremata. Grazie a chi vorrà fornirmi una risposta

[#1]  
Dr. Mauro Di Camillo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
buonasera, più che fare un'altra colon e gastro farei semplicemente lo studio per la ricerca del sangue su uno dei campioni di feci della mattina.
saluti
Dott M. Di Camillo
Specialista in Gastroenterologia ed endoscopia digestiva
dottorato di ricerca in fisiopatologia chirurgica e gastroenterologica

[#2] dopo  
Utente
Grazie dottore, la feci sono ritornate di colore normale. ma appena interrotto il ferro ricominciano le mie feci molli. ormai da 4anni. insieme a una carenza di ferro che non si risana più neanche con integratori di ferro. però le vorrei porgere due domande. quando faccio la mia cura con l'intrafer (e la faccio periodicamente da anni anche se ora con questo farmaco sale l'emoglobina e la ferritina ma il ferro rimane sempre piuttosto basso anche dopo 6 mesi di terapia) la mia diarrea scompare per tutta la durata della cura e io emetto feci normali di calibro e consistenza (è capitato sempre...tutti e 4 gli anni, nei mesi in cui prendo l'intrafer le mie feci sono nomrali. appena interrompo la cura ricomincia tutto daccapo. (i sintomi digestivi e tutto il resto persiste però anche nei periodi di cura). l'intrafer contiene questi ingredienti:ferro polimaltoso, metile p idrossibenzoato, propile idrossibenzoato, etanolo, polisorbato 80. quale di questi ingredienti funge da antidiarroico? è evidente che sia così perchè non appena interrompo le mie feci ritornano molli e talvolta anche liquide. vista l'anemia il medico ha escluso il colon irritabile, ma dagli esami non è emerso nulla. sono 4 anni che faccio esami e sto sempre peggio. potrebbe esserci una causa non gastroenterologica come sospetta il mio medico di base? a chi potrei rivolgermi per capire visto che sto talmente male da non riuscire neanche più a lavorare? grazie mille