Utente
Sono stitico dalla nascita e riesco a defecare solo dopo 8-10 giorni e solo con aiuto di lassativi,in più le feci escono solo a palline dure.
Per farvi capire nella scala di Bristol le feci che riesco ad espellere sono le tipo 1.
Non svuoto mai il colon purtroppo
Questa notte mi sono svegliato in preda ad un dolore invalidante non riuscivo a respirare o fare movimenti,il dolore e' iniziato da sotto l'ombelico (poco più sopra del pube) e si e' irradiato velocemente sia nella fossa iliaca destra (zona appendicite) sia in quella sinistra.Le parti interessati si erano fatte dure e gonfie.
Penso che in tutta la mia vita dottori non ho mai avuto un episodio tanto violento.Non erano semplici crampi con conseguente dolore,ma vere e proprie coliche violente.
Ho avuto un po' di febbre e nausea forse per via della mia forte componente ansiosa.
Fatto sta che codesto inferno e' durato circa 3 ore , in cui non potevo fare il minimo movimento altrimenti riniziava peggio di prima.
Si alleviato quasi del tutto in mattinata
Adesso ho solo un po' di dolore (leggero) sempre nella zona colon-appendicite e sto facendo molta aria
Poco fa sono andato in bagno e sono riuscito a espellere poche feci
Sento la sensazione di fare altro ma non riesco
Secondo voi dottori dalla descrizione questo episodio e' dato dalla stipsi o da altro?
Se era appendicite penso che il dolore non spariva del tutto o sbaglio?

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Deve farsi seguire da un gastroenterologo per individuare (con appositi esami) le cause della stipsi.
Cordialmente.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente
Grazie dottore quindi posso escludere un appendicite?

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Non ho poteri divinatori........
Si rechi dal curante per una visita diretta.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Utente
mi scusi ma cosa vuol dire tale risposta?
Le ho espressamente scritto i miei sintomi;non serve rispondere con "vada dal curante" codesti consigli li sapevo da solo
Non capisco il senso di iscrivervi su questo sito se poi ve ne uscite con tali risposte
Non ha poteri divinatori ma un minimo di conoscenze come primario di gastroenterologia dovrebbe averle non crede?
Ergo e' inutile aiutare le persone con queste risposte senza alcuna argomentazione
Lei e' iscritto qui sopra come specialista e non sa nemmeno indirizzare una "Probabile" diagnosi dopo tutti i sintomi descritti?
Spero solo che codesto sito faccia almeno dei controlli sulla effettiva qualita' dei medici
Bha

[#5]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
In primo luogo non offenda!
Ovviamente lei avrà letto le linee guida del sito e saprà che non facciamo diagnosi ma diamo consigli.
Sono 24 anni che è storico senza che nessuno ne abbia compreso la causa (!) e fa la reprimenda a me che non l'ho mai vista?
Se veramente teme l'appendicite l'unico modo per scoprirlo è:
Visita diretta
Ecografia
Emocromo.
A distanza e senza visita posso, in via accademica, ipotizzare che non abbia l'appendicite...
Se questo la soddisfa......
Cerchi di capire i motivi della stipsi è di correggere quest'ultima!!!!
Cordialmente.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#6] dopo  
Utente
Io non sto offendendo nessuno
Le ho solo fatto notare che scrivere "vada dal curante" e' una risposta totalmente inutile
Altrimenti non avrei chiesto un consulto qui sopra non crede?
Ergo invece con un altro specialista qui sopra mi sono trovato diverse volte bene
Il dottor "cosentino" oltre che dare consigli da pareri sulla diagnosi e molte volte pur leggendo solo i sintomi mi ha indirizzato su "problemi" che si sono effettivamente rilevati veritieri quando sono andato a fare gli esami in ospedale
Quindi di cosa parliamo? se uno specialista si considera tale e ha esperienza sul campo può benissimo capire la diagnosi senza visita diretta
Altrimenti e' totalmente inutile sia per i pazienti che per i medici questo sito
Io non temo l'appendicite gli ho solo chiesto se mi e' passato tutto in poche potrei escluderla
"Vada dal curante" facile levarsi di torno i consulti in questo modo senza perdere tempo eh
Buona giornata e rifletta su quello che ho scritto

[#7]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Caro ragazzo lei continua ad offendere e a non capire quanto le dico.
Per me me va bene così.
Il fatto che non mi levi di torno i consulti, come ipotizza lei, è testimoniato dai giudizi positivi di molti altri utenti.
Ho le spalle larghe dopo 6 anni di medicina 4 di specializzazione, 3 di dottorato 2 master e 25 anni di attività clinica.
Quand'anche le avessi fatto diagnosi a distanza lei si fiderebbe?
In ogni caso la invito a rileggere la mia prima risposta in cui la Invitavo ad indagare sulle cause della sua stipsi, che ritenevo e ritengo, come origine dei suoi sintomi.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia