x

x

Acidita' gastrica

👉Quando prendere i fermenti lattici e perché

Buongiorno,
volevo sapere se puo' esistere una correlazione diretta tra acidita' gastrica e coliche intestinali.
Nello specifico soffro da anni di gastrite con bruciori che tratto per periodi limitati con i soliti inibitori (omeprazolo, ecc.) oltre gaviscon al bisogno. Ho avuto in passato e tuttora episodi di coliche intestinali improvvise notturne molto intense con scariche diarroiche molto liquide ed acide, per cui mi domando è possibile che a seguito di una cattiva digestione l'iperacidità gastrica possa passare nell'intestino e causare queste coliche notturne?
Grazie per la risposta che vorrete darmi in quanto non sono mai riuscito bene a capire se i miei problemi derivino piu' dallo stomaco o dall'intestino.
Saluti.
[#1]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 25,4k 977 12
Molto probabilmente si tratta di fenomeni separati.
L'iperacidità non passa nell'intestino.
Resto a sua disposizione! Cordiali saluti!

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per la risposta. Ma secondo Lei puo' avvenire comunque che una cattiva digestione possa poi determinare una reazione dell'intestino di questo tipo?
Perché agli esordi di questi attacchi intestinali sento sempre nausea come se dovessi vomitare e bruciore all'altezza dello stomaco. Poi i crampi si spostano verso l'intestino.
Grazie ancora.
[#3]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 25,4k 977 12
Può esserci un collegamento.

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio