Utente 398XXX
buongiorno,sono un ragazzo di 31 anni e nel mese di luglio ho contratto il virus dell'epatite A e sono stato ricoverato per 15 giorni in ospedale (avevo valori di transaminasi a 7000 e la bilirubina oltre 12). quando sono tornati quasi nella norma sono stato dimesso.
Ma dopo una settimana ho rifatto le analisi del sangue e i valori ALT sono ritornati sopra 800 mentre la bilirubina è scesa a 3.9.Io non ho fatto partocolari sforzi ne mangiato cibi pesanti o assunto alcool. ho aggiunto qualche cibo in piu ma sempre leggero tipo formaggi senza grassi prosciutto di tacchino ecc. e in piu ho fatto qualche passeggiata e attivita fisica leggerissima per evitare che si atrofizzassero i muscoli(in 15 giorni di letto in ospedale ho perso 7 8 kili).
Ora pero sono un po preoccupato che si alzino ancora e debba esser di nuovo ricoverato.
Ce una possobilità che i valori tornino altissimi o e normale qualche oscillazione?
Spero in una vs risposta. Grazie. Alessandro.

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
In alcuni casi l'epatite da virus A assume un decorso che si definisce "protratto" con durata uguale o maggiore a 6 mesi.
In questi mesi si assiste ad oscillazione dei valori "epatici".
Ne parli con chi la segue.
Cordialmente.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente 398XXX

grazie x la sua risposta tempestiva dottore..quindi secondo lei il mio è uno di quei casi in cui la malattia si prolunga x mesi?
io mi sento molto molto meglio rispetto a 10 giorni fa quando mi hanno dimesso.Ho molto piu appetito mi sento piu forte ho voglia di fare..
quanto tempo mi ci vorra x tornare alla vita normale?
Voglio dire se i valori sono alti ma io mi sento posso tornare al lavoro e fare attività fisica senza esagerare?Io sono uno sportivo e stando a letto x 16 giorni ho perso un sacco di tono muscolare..

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Non ho detto che lei HA l'epatite a decorso protratto, ho detto che potrebbe averla.
L'attività normale la potrà riprendere alla normalizzazione dei valori di transaminasi.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia