Utente 448XXX
Salve dottore
Sono un ragazzo di 19 anni, da giorni palpando la zona vicino all’ombellico un po’ verso sinistra sento dolore. A volte ho fitte zona colon e questa mattina mi sono preoccupato perché non riesco a defecare, ho lo stimolo e quando sforzo per fare qualcosa escono solo escrementi di piccolissime dimensione e muco, quest’ultimo quasi indipendentemente. Cosa potrebbe essere? Sono preoccupato per una occlusione intestinale.. voi cosa ne pensate?
Vi ringrazio in anticipo, buona serata.

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Già (ri) discusso:

https://www.medicitalia.it/consulti/archivio/642756-fitte_addome_e_mal_di_schiena.html
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 448XXX

Scusi dottore, comprendo il fatto che io stia chiedendo diversi consulti ultimamente. Ma negli altri consulti non era presente il dolore zona lombare, muco nelle feci e feci di piccolissime dimensione. Quindi, secondo lei cosa potrebbe essere? Posso stare tranquillo?
Cordiali saluti.

[#3] dopo  
Utente 448XXX

Da cosa potrebbe essere causato il dolore alla palpazione solo nella zona sinistra unito a questi sintomi? Spero rispondiate..
Buona serata.

[#4] dopo  
Utente 448XXX

Salve dottore
Chiedo seriamente un consulto perché non mi sento bene. Spero rispondiate anche se l’orario è un po’ tardi. La sintomatologia generale è sempre la stessa, e sembra di aver citato tutto. Il mal di schiena continua, racconto l’episodio accaduto poco fa e che sta continuando. Il mal di schiena è intermittente, quindi poco fa si è presentato ed ha iniziato a dare fastidio, nella zona vicino l’ombellico un po’ a sinistra, quindi zona dove non dovrebbe essere presente il colon, zona che sento dolore solo quando palpo, poco fa proprio li ho accusato un forte dolore durato un minuto circa, poi il dolore si è spostato al petto. Ora ho tutto laddome indolenzito, è una strana sensazione di “freschezza” interna. Forse dall’ansia ho anche vertigini, non saprei. Dopo il forte dolore ho fatto un po’ d’aria. Cosa potrebbe essere? Ho il terrore di una occlusione intestinale o altro, anche perché da giorni defeco in piccole quantità e con muco.
Spero rispondiate perché non saprei a chi rivolgermi ora. Buona serata.

[#5] dopo  
Utente 448XXX

La prego..
Qualcuno può rispondere gentilmente?

[#6] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Con tale sintomatologia andrei in pronto soccorso.
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#7] dopo  
Utente 448XXX

I sintomi continuano. Ieri sera come questa sera sento molti movimenti intestinali con rumori, con sensazione di dover fare aria ma senza riuscirci, solo dopo molto tempo ne faccio un po’. Ho anche nausea intermittente. Cosa potrebbe essere? 3 giorni fa ho effettuato una eco addome risultata tutto in ordine. Devo andare ora in pronto soccorso? Col limite del consulto a distanza cosa sospetta?
Spero risponda, buona serata.

[#8] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Di tutto. In pronto soccorso chiariranno.
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#9] dopo  
Utente 448XXX

Se sento movimenti si può escludere una occlusione?
Può essere una aneurisma addominale?
Oppure semplice colon irritabile?
Spero risponda, non so cosa fare. Questa sera nessuno vuole accompagnarmi in ps.
Secondo lei posso aspettare domani?
Cordiali saluti

[#10] dopo  
Utente 448XXX

La prego dottore potrebbe rispondermi? Perché ora non ho nessuno che possa acconpagnarmi in ps e in base alla sua risposta sembrerebbe che io debba recarmici in fretta. Non nego che mi abbia messo ansia dalla sua risposta. La prego di rispondere perché non so cosa fare, mi viene da piangere.

[#11] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Mi dispiace ma non so come aiutarla via web. Deve essere visto da un medico. E deve decidere la tempistica.

Da questo momento non posso più rispondere.
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#12] dopo  
Utente 448XXX

I miei non vogliono portarmici perché anche altre volte sono andato in ps per altri motivi e non avevo nulla. Secondo il suo giudizio e sempre col limite del consulto a distanza, sapendo che sono oramai due giorni minimo che sto così posso aspettare domani mattina? Premetto che questa mattina ho defecato. Dalla sintomatologia riferita può essere qualcosa di grave come aneurisma o occlusione? Cosa potrebbe essere più probabile? So che è difficile per lei dare una risposta ma anche una piccola rassicurazione per me vale molto perché ora non so a chi altro chiedere, non ho nessuno. La ringrazio molte ancora.
Buona serata.

[#13] dopo  
Utente 448XXX

Alla fine dottore ieri non sono andato in ps. La sintomatologia continua però anche questa mattina ho defecato. È un buon segno o ritiene ancora che io debba andare in ps?
Buona domenica.

[#14] dopo  
Utente 448XXX

Qualcuno potrebbe gentilmente rispondermi?
Cordiali saluti

[#15] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
È già andato in pronto soccorso ed è stato visitato (quindi, tranquillizzato). Non ha più senso continuare il consulto con le sue paure insensate.


Consulto giunto a termine.
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#16] dopo  
Utente 448XXX

No dottore io in pronto soccorso NON sono andato, forse ha letto male.
Buona giornata.

[#17] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
E allora ci vada per la sua tranquillità. Come ho detto non so più come aiutarla via web. Quindi, non insista con le sue richieste.

Augironi
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#18] dopo  
Utente 448XXX

Per la mia tranquillità non vorrei passare diverse ore in ps senza un motivo. Perché dalla sua risposta deduco che un motivo per andarci lei non lo vede se non per tranquillizzarmi. Giusto? Ho deciso di andare dal mio medico di base. Ho anche notato che urino poco è il senso di gonfiore in basso con indolenzimento constinua.
La ringrazio ancora.
Cordiali saluti.

[#19] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Perfetto.
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#20] dopo  
Utente 448XXX

Salve dottore
La aggiorno e le chiedo un’altra cosa. Ieri sono andato dal mio medico, ha basato tutto su un fatto psicologico sottovalutando la situazione secondo me, ma mi ha comunque visitato palpando l’addome ed è risultato tutto nella norma anche perché non avevo dolore alla palpazione. Da Ieri pomeriggio però ho anche dolore alla bocca dello stomaco e i soliti sintomi come senso di gonfiore e piccoli dolori all’addome. Ieri sera mentre stavo mangiando mi ha preso una forte nausea che dopo un’ora è passata e sono pallido in viso, un po’ bianco. Cosa potrebbe essere? Io ho sempre paura di una piccola emorragia nascosta che non si scopre. Può essere sensata come cosa? La ringrazio per i suoi consigli.
Buona giornata.

[#21] dopo  
Utente 448XXX

Dottore scusi il disturbo, volevo farle una domanda. L’altro giorno il mio medico palpando l’addome non ho accusato dolore, però da ieri sera se lo palpo io sento dolore. È vero che io palpo più verso l’ombellico e il medico più lontano, ma comunque questo dolore al solo tatto in quella zona cosa potrebbe essere? I sintomi più o meno rimangono gli stessi anche se non ho più grandi fitte.
La ringrazio, buona serata.

[#22] dopo  
Utente 448XXX

Salve dottore
Sento ancora forte gonfiore in zona pelvica e su, a volte peggiora tipo quando mangio seduto a tavola. A volte è come se avessi un movimento intestinale bloccato, e poi piano piano il fastidio si allevia. Cosa potrebbe essere?
Cordiali saluti.

[#23] dopo  
Utente 448XXX

Scusi se le riscrivo dottore ma vorrei un sio parere. Il mio medico palpando l’addome ha detto che è tutto in ordine ma io continuo ad avere questi sintomi da giorni, più di una settimana, gonfiore e senso di gonfiore in basso, vari dolori sparsi che vanno e vengono e a volte il senso di gonfiore peggiora, ad esempio quando mangio a tavola. Ieri avevo un movimento intestinale, con leggero stimolo, come se fosse bloccato il movimento ma che poi è passato, tutte le mattine defeco. Cosa potrebbe essere? Il medico ha detto colon irritato, ma io sono preoccupato per cose gravi come occlusione intestinale. Lei sospetta una cosa del genere? Cosa consiglia?
La ringrazio molto.
Buona domenica.

[#24] dopo  
Utente 448XXX

Nessuno può rispondermi gentilmente?
Cordiali saluti

[#25] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Ho già scritto nel post 17:

>> Come ho detto non so più come aiutarla via web. Quindi, non insista con le sue richieste.<<

Ciò significa che il consulto è chiuso.
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#26] dopo  
Utente 448XXX

Io volevo solo sapere cosa ne pensa in base ai miei sintomi e le visite fatte come ha fatto con altri utenti negli altri consulti. Pensa a qualcosa di grave?

[#27] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Le ho già esperto il mio pensiero in questo e in altri consulti. Quindi, inutile insistere.

Consulto chiuso.
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#28] dopo  
Utente 448XXX

Scusi dottore ma non credo che in questo consulto abbia espresso un sospetto diagnostico, sempre col limite del consulto a distanza. Vorrei aggiungere che in questo periodo sto dimagrendo anche mangiando a mio parere normalmente. A febbraio pesavo 71 kg. A luglio 66 kg ed ora 64,4 kg.
Spero risponda.
Cordiali saluti.

[#29] dopo  
Utente 448XXX

Dottore chiedo gentilmente ancora il suo aiuto per una cosa. Ieri sera trattenendo uno starnuto, ero seduto con il peso sulle costole destre, ho starnutito cercando di mantenere ed ho avuto un forte dolore zona ultime costole destra. In quel momento non ci ho badato molto, anche se era abbastanza forte, e sono andato a letto. Questa mattina oltre ai soliti dolori in quella zona con alcuni movimenti o anche da fermo nel punto esatto dove ho avuto dolore ieri sera mi passano dei dolori. Cosa potrebbe essere? Sono preoccupato per costola incrinata o emorragia intestinale.
Cosa ne pensa? Spero risponda perché oggi non c’è il mio medico e non so a chi chiedere.
La ringrazio...
Cordiali saluti.

[#30] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Consulto chiuso.
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#31] dopo  
Utente 448XXX

Dottore ma perché non può rispondere dando una vera risposta. Questa mattina ho dolore a destra e nausea, ho paura di appendicite anche se quando tocco non ho dolore. Potrebbe essere una emorragia? Dopo la sua risposta non userò più questo consulto.
Cordiali saluti.

[#32] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Consulto chiuso
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#33] dopo  
Utente 448XXX

Eh vabbè questa non è una risposta. Ho scritto su questo sito per chiedere un consulto diagnostico che non mi è stato dato. Mi sono stati dati consigli che chiunque potrebbe dare. Chiedevo cosa ne pensa delle malattie sopra citate e se io le possa avere in base alla sintomatologia. Ma niente.
La ringrazio comunque.

[#34] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Vorrei che lei e l'utenza che ci segue si rendesse conto che siamo medici non pagati e che prestiamo volontariamente tale servizio 24/24. Lo facciamo con passione e con piacere ma non ci piacere perdere tempo con consulti inutili e irrazionali come il suo. Ci sono persone che hanno realmente bisogno del nostro aiuto.

In questo e nei precedenti consulti lei non ha fatto altro che tormentarci con le sue assurde paure a 18 anni nel timore di avere patologie digestive di un ottantenne come aneurisma, emorragia intestinale, occlusione, ecc.

E tutto questo nonostante le rassicurazioni nostre e del suo medico.

Per tale motivo chiedo allo staff di chiudere definitivamente tale consulto.
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it