Utente 456XXX
Buongiorno gentili dottori,

Ho 30 anni e da circa cinque anni soffro di forti dolori addominali, difficoltà digestive e alterazioni dell'alvo.
Dopo molti accertamenti tra cui una colonscopia mi è stato diagnosticata la sindrome da colon irritabile.
Sabato però ho iniziato ad avere un forte dolore alla zona addominale (sia centrale che spostato a destra), un dolore che aumenta con la palpazione o con movimenti bruschi. Credevo che dopo poche ore sparisse come al solito invece oggi dopo più di due giorni continuo a sentire dolore. Non è insopportabile ma inizia a farmi preoccupare sopratutto perché coinvolge il lato destro dell'addome.
Posso stare tranquilla o potrebbe essere un inizio di qualcosa di più serio (ad esempio appendicite?)

Grazie anticipatamente

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Sul dolore addominale (forte) non è possibile esprimersi via web. Potrei dirle che si tratta di meteorismo addominale, ma serve una visita diretta per comprendere

Cordialmente
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it