Utente 119XXX
Salve il rientro dalle vacanze è stata abbastanza traumatico anche dal punto di vista fisico. Stamattina dopo aver fatto colazione, (mezzo cornetto e mezza brioche del bar) ho avvertito dopo poco un senso di gonfiore addominale, ed ho pensato di aver mangiato troppo ( visto che spesso ho problemi dispeptici da 3 anni circa). Dopo poco sono andato in bagno ed il dolore si è localizzato in 2 punti fissi e cioè parte superiore destra e sinistra dell'addome ( credo sia colon ascendente e discendente) di intensità forte ed ogni tanto avevo crampi anche alla parte centrale, zona stomaco e si irradiava anche al torace in modo leggero. Ho preso 2 buscopan, ma niente di fatto e dopo 2 ore di dolore intenso ( dovevo stare steso) ho fatto una fiale di spasmex che ha fatto effetto dopo circa 1 ora e passa. Il dolore si è poi svanito totalmente fino a ritornare nel tardo pomeriggio ed in serata in modo più attenuato ma comunque presente. Non ho mangiato nulla a parte qualche fetta biscottata ed in serata un pò di pasta con un filo di olio e prima di mettermi a letto una camomilla. In tutta la giornata sono andato in bagno 3 volte in modo normale. Devo dire che sono di ritorno da 1 mese di campeggio dove mi sono un pò lasciato andare con l'alimentazione soprattutto dolciumi, la.regolarita intestinale in campeggio è saltata (andavo ogni 3 giorni in media con l'aiuto di acqua essenziale e kiwi). Consapevole della difficoltà di diagnosi a distanza, secondo lei da cosa può dipendere questo fastidio? E cosa mi consiglia di assumere per migliorare la situazione quanto prima sia in medicinali che dal punto di vista alimentare? Grazie

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Si è trattato di una distensione meteorica dell'intestino. Fenomeno transitorio. Assuma solo dei prodotti a bade di simeticone e controlli l'alimentazione.

Cordialmente
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 119XXX

La ringrazio. Quel dolore forte era poi sparito come detto anche se ad oggi, ogni tanto ho qualche doloretto /fitta al colon più nella parte bassa, credo sempre dovuto al fenomeno di cui mi diceva.
Probabilmente lo stress degli ultimi giorni di vacanza ha avuto un impatto negativo sull'intestino.
Ho pensato di assumere del debridat, che a volte quando ho fastidi all'addome lo prendo, ma non credo sia simeticone.
Dal punto di vista alimentare ho cercato di eliminare molte cose da bar tra cui il caffè che per diversi giorni non l'ho preso sostituendo con the ed orzo.
grazie per la risposta.

[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Molto bene, tutto si risolverà.
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it