Utente
Salve dottori, sono una ragazza di 22 anni e domenica 30 dicembre inizio ad avvertire della nausea che si accentua sempre di più fino a scatenare il vomito per tre volte. A questo punto faccio una puntura di TAD 600 e una di Limican. Nel frattempo compare una leggera febbre (37.7), brividi e dolori addominali. Successivamente vomito ancora una volta durante la notte, una volta l'indomani mattina e un'altra volta di sera. A questo punto faccio un'altra puntura di Limican. Per due giorni il vomito scompare ma resta sempre nausea e inappetenza. Il medico mi prescrive soltanto dei fermenti lattici. La situazione però non sembra ancora migliorata: l'altro ieri ho vomitato di nuovo una volta e ieri pure e in più si è aggiunta una scarica acquosa con feci chiare (fino a prima lo stomaco era tutto sommato buono). Oggi sento leggeri dolori e stomaco in subbuglio. Sto cominciando a preoccuparmi: come mai ancora non guarisco? Si tratta di una gastroenterite virale? Devo prendere qualcosa a parte i fermenti lattici? Durante il fine settimana il medico non è reperibile e non so come comportarmi. Sto mangiando pochissimo e mi sento abbastanza debole.

[#1]  
Dr.ssa Tullia Paola

20% attività
8% attualità
0% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 28
Iscritto dal 2018
Salve, dalla sintomatologia descritta sembrerebbe trattarsi di una gastroenterite con eziologia verosimilmente virale....il trattamento si basa sui fermenti lattici, come già sta facendo e su soluzioni idrosaline reidratanti...come antipiretico, il paracetamolo, al bisogno, anche ogni sei ore se temperatura maggiore di 38,2..solo se vomito incoercibile, antiemetici per via parenterale...sarà opportuno astenersi dal latte e dai suoi derivati...utile controllo clinico dal curante al persistere della sintomatologia. Cordiali saluti
Dr.ssa tullia paola

[#2] dopo  
Utente
Salve dottoressa, grazie per la risposta. Nel frattempo i sintomi sembrano scomparsi del tutto. L'unico problema adesso è che, dopo gli episodi di diarrea, per una settimana non ho avuto alcuno stimolo di andare in bagno e adesso ho stitichezza e pancia un po' gonfia. È normale dopo la gastroenterite? Come posso risolvere?

[#3]  
Dr.ssa Tullia Paola

20% attività
8% attualità
0% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 28
Iscritto dal 2018
Gentile Utente, il quadro clinico da Lei descritto è un po' normale dopo una gastroenterite...provi intanto a mangiare con più regolarità, reintroducendo anche pian piano il latte e i suoi derivati.. si idrati inoltre a sufficienza e reintroduca anche le fibre...sarà comunque opportuno limitare i cibi ad alto contenuto fermentativo (dolci, cavolfiori, legumi, ecc.)...al persistere della sintomatologia, utile qualche emolliente intestinale, ad es. lattulosio e controllo clinico dal Suo Curante. Cordiali saluti
Dr.ssa tullia paola