Gastroenterite

Salve a tutti dottori, mi rivolgo a voi con un dubbio. Circa due settimane fa la mia famiglia ha fatto un giro di gastroenterite, un giorno dopo l’altro.. i sintomi furono vomito e diarrea acquosa
Domenica notte è stato male il mio ragazzo, ora volevo chiedere, ma è possibile che abbia preso il virus intestinale da me e che l’abbia manifestato dopo 2 settimane dal mio inizio?
Inoltre vorrei chiedere se è possibile che ci sia una ricaduta, ho tantissima ansia quando si tratta di vomito!!
Grazie in anticipo
[#1]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 24,7k 955 12
Alla prima domanda rispondo che è poco probabile.
Alla seconda che è possibile ma non frequente.
Cordiali saluti!

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille dottore, domani ho anche una gastroscopia prenotata e ho moltissima ansia, spero di non prendere di nuovo il virus, una settimana mi è bastata. Mi preoccupa il fatto che stamattina sono andata a dissenteria, non vorrei avere una ricaduta
[#3]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 24,7k 955 12
Tranquilla

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4]
dopo
Utente
Utente
Salve dottori, stamattina ho eseguito la gastroscopia e risulta tutto a posto, a parte un piccolo prelievo per sicurezza.
Vorrei chiedervi, io e il mio fidanzato siamo stati insieme tutto lo scorso weekend, lui domenica notte è stato male, ha vomitato e per giorni ha avuto lo stomaco in subbuglio. È possibile che abbia nuovamente riscontrato il virus anche io? Vedendolo oggi, quindi 4 giorni dopo che lui ha manifestato i sintomi di una possibile gastroenterite, c’e La possibilità che la riprenda io nuovamente? Fino a quando è contagiosa una persona ?
[#5]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 24,7k 955 12
Lei mi sembra ossessionata da una cosa banale.

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#6]
dopo
Utente
Utente
Si sono ossessionata, e lo so di esserlo, come detto in precedenza, sono emetofobica.
Grazie.
[#7]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 24,7k 955 12
La possibilità c'è.
Rischio di contagio fino a 5 - 7 giorni

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#8]
dopo
Utente
Utente
Salve di nuovo dottori, ho eseguito la gastroscopia e ammetto di avere ancora qualche crampo da giovedì mattina (penso sia normalissimo)
La diagnosi è stata: ipocontinenza cardiale, gastropatia iperemica antrace. Dalla dottoressa decifrato come gastrite. La mia dottoressa mi ha prescritto LANSOX 30mg
Secondo voi potrò avere miglioramenti in mal di stomaco?
[#9]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 24,7k 955 12
Molto probabilmente si

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#10]
dopo
Utente
Utente
Salve dottori scusate il disturbo. Giovedì come ho già detto ho eseguito la gastroscopia con biopsia e ora sto prendendo lansox ormai da venerdì
Mi è stata diagnosticata una gastrite
È possibile che io mi senta sempre piena e gonfia? Con una continua nausea? Non so più come fare. Consigli?
[#11]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 24,7k 955 12
Aspetti qualche giorno ancora

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#12]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore, spero che il problema si risolva, sono stufa di avere sempre male
[#13]
dopo
Utente
Utente
Salve dottori, mi rivolgo a voi in quanto aspetto il mio medico che rientri in studio.. purtroppo i miei dolori allo stomaco non vogliono passare, e io non so cosa fare.. una mia amica mi consiglió il pantorc in quanto a lei ha fatto effetto sulla gastrite, ma so che ci vuole la ricetta..
come posso risolvere? Con il lansoprazolo non ci sono stati miglioramenti di nessun tipo.. scusate il disturbo
[#14]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 24,7k 955 12
Pantoprazolo e lansoprazolo sono la stessa cosa......

Ovviamente senza visita non possiamo suggerire terapie

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test