Utente 321XXX
Buona sera. La mia mamma ha avuto dalla fine di gennaio al 10 di marzo, una persistente diarrea molto acquosa con 10-15 scariche al dì, durata un mese e mezzo. Un episodio analogo si era verificato nel mese di luglio, e il tutto era durato un paio di settimane. L'esame delle feci senza tracce ematiche. Le è stata fatta 20 giorni fa una gastrocolonscopia risultata negativa. Le è stata prescritta, nel frattempo, una TAC addome superiore con contrasto, che ha dato esito negativo. Durante l'esame è stato fatto un prelievo istologico (biopsia del colon bio colon ascendente, biopsia del colon bio colon flessura epatica, biopsia del colon bio colon trasverso) che ha dato questo risultato: "Lembi di mucosa del grosso intestino ad architettura ed attività mucipara conservata, in presenza di aspetti rigenerativi criptici. Il Chorion è sede di un lieve-moderato infliltrato flogistico ad impronta prevalentemente plasmacellulare ed accompagnato da più rai granulociti sia neutrofili che eosinofili. I linfociti intraepiteliali sono inferiori a 20 su 100 cellule epiteliali. Il quadro morfologico pone diagnosi differenziale tra una IBD ed una fase di risoluzione di colite infettiva autolimitante, ipotesi per cui si propende. Si consiglia follow up.
Vorrei avere chiarimenti sul referto

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Chi ha fatto l'esame è indeciso tra una malattia infiammatoria intestinale ed una colite infettiva nella sua parte finale.
Non ci dice se sono state fatte coprocolture, se è stata fatta la ricerca del Clostridium Difficilis, se sono state fatte terapie, quali farmaci sono stati prescritti e come ha risposto sua madre.
Cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente 321XXX

Inizialmente, prima della coprocoltura, il medico di base le aveva dato l'Imodium, ma non ha avuto alcun effetto e dopo 5 giorni l'ha sospeso. Poi il Catidral, preso per una decina di giorni, ma nulla. Poi, per una infezione dentale è stata costretta a prendere lo Zimox, perciò ha dovuto aspettare per fare la coprocoltura. L'esito della coprocoltura è stato il seguente:
Presenza di AEROMONAS HYDROPHILIA. Allora ha preso il Ciproxin 500 (2 al dì) per 7 giorni. La dissenteria sembrava essersi fermata, ma dopo 4 giorni è ricominciata con la stessa frequenza ed è durata circa una settimana. Da allora non ha avuto altri episodi ed è passato circa un mese e mezzo.
La ringrazio per la risposta chiara e tempestiva.

[#3] dopo  
Utente 321XXX

Spero di essere riuscita a spiegare bene i vari passaggi in modo da darle un quadro più chiaro per sapere cosa ne pensa. Grazie

[#4]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Probabilmente si è trattato di una enterite infettiva
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#5] dopo  
Utente 321XXX

Grazie davvero per la cortesia e gentilezza.
Cordiali saluti