Utente 508XXX
Buonasera dottore
Sono un giocare ragazza, martedì mattina era allungato sul divano in una posizione strana con la parte sinistra addome zona milza tesa. Premetto che ho un po’ di scoliosi quindi le costole sono ad altezze un po’ diverse. In questa posizione facendo un respiro profondo ho sentito una forte ditta appena sotto le ultime costole, cioè penso zona milza. E da martedì dopo questo episodio ogni tanto ho delle fitte in quella zona anche da fermo e ho un fastidio. Sono ipocondriaco e sono preoccupato della lettura della milza leggendo su internet. In base alla dinamica raccontata potrebbe essere?
Vi ringrazio in anticipo
Cordiali saluti

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Solo dolori intercostali.

Si tranquillizzi.

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 508XXX

La ringrazio per la risposta.
Quindi in base alla dinamica può escluderlo? Sono ancora un po’ preoccupato perché il dolore persiste anche se sopportabile ma leggendo su internet ho molti dubbi.
Buona giornata

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Il mio è un consulto a distanza.....
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente 508XXX

Si dottore ovviamente.
Ma stando appoggiato sul divano con zona sinistra tesa, con un po’ di scogliosi quindi altezza costole diversa e facendo un respiro profondo, le costole possono toccare e danneggiare la milza? O nel respiro la milza non si sposta? A quale sintomo si deve fare attenzione?
La ringrazio
Cordiali saluti

[#5] dopo  
Utente 508XXX

Salve dottore
Il dolore in quella zona continua e prende anche la schiena, con alcuni movimenti peggiora. Leggendo su internet ho scoperto che in quella zona c’è anche il pancreas e ho Laura della pancreatite. Cosa ne pensa?
La ringrazio
Buona serata

[#6]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Penserei solo a un disturbo di tipo osteo-muscolare.
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#7] dopo  
Utente 508XXX

La ringrazio
Ma in base alla dinamica descritta è possibile che una milza abbi un danno?
Ho notato che da allungato ho meno dolore, invece da in piedi e seduto il dolore è più forte.
Cordiali saluti

[#8] dopo  
Utente 508XXX

Salve dottore
Scusi se la disturbo, i sintomi continuano e il dolore prende anche al centro, zona bocca dello stomaco. È fastidioso e leggendo su internet temo la pancreatite, anche perché da una ecografia addominale che ho fatto tempo fa risultava un po’ di fango alla cistifellea che però il medico ha detto che serviva solo bere più acqua. Cosa consiglia di fare? I miei sintomi sono preoccupanti?
La ringrazio
Cordiali saluti

[#9] dopo  
Utente 508XXX

Scusi dottore, potrebbe rispondermi?
Buona serata

[#10] dopo  
Utente 508XXX

Salve dottore
Siccome con i respiri profondi ho delle fitte ed è passata una settimana, può essere dolore osseo? O può essere milza?
Spero risponda
Cordiali saluti

[#11]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Dolore intercostale
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#12] dopo  
Utente 508XXX

La ringrazio dottore
Però questo dolore alla bocca dello stomaco accompagnato da sento di pressione e gonfiore interno cosa può essere, leggendo su internet ho Laura di pancreatite.
Può essere un attacco di pancreatite o devono esserci altri sintomi? Cosa consiglia di fare?
Spero risponda
Cordiali saluti

[#13]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Certamente. A 20 anni la pancreatite è la causa più probabile.
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#14] dopo  
Utente 508XXX

La ringrazio dottore
Comprendo la sua ironia ma il continuare dei sintomi e internet non mi aiutano molto.
Da ieri ho anche un altro sintomo , cioè ho molta sete e anche bevendo non si colma. Questo solo da ieri sera e ho bevuto molto. Quando penso a bere è come se producessi più saliva, e su internet ho letto i sintomi della rabbia canina, premetto che non sono stato morso da nessuno animale, ma la rabbia canina può mettere molta sete? Questo sintomo appartiene a qualche malattia?
Dovrei preoccuparmi.
Spero risponda
La ringrazio
Cordiali saluti

[#15]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Adesso anche la "rabbia canina" ?

Ma si rende conto ?

Non possiamo stare dietro a consulti del genere.

Cordialmente


Consulto chiuso
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#16] dopo  
Utente 508XXX

Mi scusi dottore, forse è meglio se non controllo più su internet. Vorrei chiederle un’ultima cosa. Oltre ad avere molta sete che non passa bevendo ho una strana sensazione alla gola, come se si contraesse e ho fastidio, in più bocca secca. Questi sintomi cosa potrebbero indicare? Cosa consiglia di fare?
Spero risponda
Buona giornata

[#17] dopo  
Utente 508XXX

Scusi dottore, potrebbe rispondermi?
1)Da cosa potrebbe essere dovuto questa continua sensazione di sete e leggero dolore al collo come se all’interno i muscoli si contraessero?
2) può essere reflusso?
3) questi sintomi quale malattia può indicare?
Spero risponda
Buona serata

[#18] dopo  
Utente 508XXX

Scusi per l’insistenza dottore ma non trovo risposte a queste domande e la sete continua.
Spero risponda
Buona giornata