Utente 378XXX
Buongiorno, vorrei sottoporvi un quesito...la scorsa estate(luglio) mi sono pesata facendo una visita di controllo di lavoro ed ero 71 kg x 1,63..in questo ultimo periodo(da luglio in poi) ho deciso di evitare il più possibile cibi come nutella e altri grassi..non si tratta di una vera e propria dieta ma diciamo di un alimentazione più corretta..mi limito anche nelle porzioni di pasta...da gennaio ho notato che il peso è sceso sotto i 70 kg, il mese scorso ero 68 kg e stamattina pesandomi sono 66,7 kg..
vorrei chiedervi..dato che non ho effettivamente adattato una vera e propria dieta e non faccio molto movimento fisico a parte camminare per andare all’università...e a volte devo dire che mi concedo anche qualche piccolo vizio( una fetta di torta, una pizza, un gelato..), se secondo voi questo calo di peso potrebbe essere preoccupante.
Ho letto che potrebbe anche essere un tumore a causare perdita di peso ma io devo dire di non avere particolari disturbi...e poi è un calo diciamo non veloce ma come dicevo da luglio scorso ho tolto 4/5 kg..secondo voi potrebbe essere Normale o dovrei preoccuparmi?

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Nessun tumore, ma la corretta alimentazione.

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 378XXX

Grazie per la risposta dottore, ho notato però di avere avuto 2 mesetti fa un bruciore al naso e soffiando è uscito del sangue...poi è passato e per adesso non si è ripresentato più però 2 settimane fa ho avuto due episodi di sangue dalle gengive dopo essermi lavata i denti..
e spesso da qualche mese mi ritrovo dei piccoli ematomi sulle gambe spesso dopo aver fatto sforzi o aver fatto la doccia... ho letto che sono tutti sintomi e sto cominciando a pensare che potrebbe essere tutto collegato ad una possibile leucemia...secondo lei potrebbe essere?? E dopo quanto tempo i sintomi dovrebbero evolversi?? Sono molto preoccupata

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Perché pensare sempre alle cose peggiori ? Si rivolga al suo medico per effettuare degli accertamenti
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it