Utente 464XXX
Salve, sono una ragazza di 24 anni e ho eseguito negli ultimi mesi diversi controlli in seguito ad esami del sangue alterati. Avevo le igE a poco più di 2. 000 e insieme ad un allergologa son risultate diverse allergie alimentari come anguria melone e funghi e respiratorie nello specifico acaro della polvere, graminacee, olivo, ambrosia, due muffe differenti, pelo del gatto e del cane. Ed in seguito ad una gastroscopia è risultato che ho il cardias beante. Ho eseguito ulteriori analisi ed oltre a una carenza di vitamina D3 e ferritina bassa (sono microcitemica) gli IGA son risultati 48 (il minimo riportato nel range di valori è 90). Potrebbe essere che sia celiachia? E cosa mi consigliereste di fare?

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Quali sono i suoi sintomi ?


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 464XXX

Grazie per la risposta, in realtà l'unico sintomo che presento è mal di stomaco che capita sfoci in vomito, tuttavia non lo associo all'assunzione di glutine penso sia dovuto al reflusso gastroesofageo quindi non saprei come poter procedere per togliere ogni dubbio.

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Proceda con una buona terapia antiriflesso e poi si vedrà.
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente 464XXX

Grazie mille, a proposito della terapia, il gastroenterologo mi ha prescritto il pantoprazolo 40 mg da prendere al mattino però non mi detto nulla sulla durata della terapia ma solo "lo prenda quando è necessario" ma mi sembra troppo strano, lei potrebbe darmi qualche indicazione?

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Ha ragione.
Non si tratta di caramelle...

La terapia va fatta per cicli di 4-6 settimane.
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it