Utente 561XXX
Salve sono un ragazzo di 29 anni. Nel mese di giugno sono stato ricoverato per una diverticolite con microperforazione parzialmente coperta e principio di peritonite successivamente ascessualizzata trattata con terapia conservativa antibiotica.
Sono stato dimesso il primo luglio con una terapia da continua a casa pentacol 800 2 pastiglie tre volte al giorno. Lunedi scorso ho avuto un episodio singolo di vomito con febbre che non ha mai superato i 37. 4.
Da martedi non ho più avuto ne nausea ne febbre e sto bene. La mia domanda è se fosse possibile che questo singolo episodio possa essere una nuova infiammazione diverticolare o un caso separato?

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Se non ha avuto dolori addominali allora non è la diverticolite...

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 561XXX

Grazie mille dottore per la risposta. No non avuto dolori addominali a parte qualche dolore appena percettibile in diverse zone dell'addome quindi non localizzato in un punto specifico ma che mi porto dietro dal ricovero e che il gastroenterologo che mi segue dice essere provocato o da piccole aderenze che si sono venute a creare o dalla flora batterica intestinale per la quale assumo probiotici per 10 giorni al mese. Ora ho programmata una colon scopia per fine ottobre. Ma se lei mi dice che non è diverticolite sono più tranquillo

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Perfetto, a risentirci ( se ha necessità).
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente 561XXX

Salve dottor. Cosentino,le scrivo nuovamente per chiederle alcune cose riguardo una situazione che sto vivendo negli ultimi giorni. Come scritto nella prima richiesta di consulto a luglio sono stato ricoverato per una diverticolite complicata con perforazione parzialmente coperta.
Da qualche giorno soffro di dolore non particolarmente forte e non presente costantemente all'addome in basso a destra e allo stomaco o comunque subito sopra l'ombelico. Ho la pancia molto gonfia ed erutto molto spesso.
Non ho altri sintomi,niente febbre,evacuazioni regolari e senza difficoltà,nessuna nausea o problemi di altro genere, solo questi dolori intermittenti e questa sensazione di gonfiore addominale.
Delle volte soprattutto alla sera si sentono dei gorgoglii in vari tratti dell'addome .
Sto proseguendo la terapia con il pentacol 800 e pantorc 40 e ho fatto un ciclo di normix segnato dal mio medico curante.
La mia domanda è,può questa mia sintomatologia essere riferita alla diverticolosi ? O può trattarsi di meteorismo o sindrome del colon irritabile ? Ho anche notato che questi dolori tendono a scomparire se esposti al calore per esempio durante una doccia calda come succede con i dolori muscolari . Lei che ne pensa ?

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Sono legati al colon irritabile con meteorismo

cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it