Utente 507XXX
Buongiorno. Sono 5/6 giorni circa che ho un fastidio nella zona addominale bassa, soprattutto a sinistra (in questa porzione il fastidio si estende anche verticalmente verso l'alto). Non è un vero e proprio dolore ma un senso di "gonfiore" che va ad aumentare durante il giorno sino a scomparire durante la notte. La mattina sto bene ma dopo un'oretta, più o meno, sento già le primi avvisaglie. La posizione sdraiata è quella nella quale lo averto di meno, mentre è abbastanza presente quando sono seduto ed ancora di più quando ho le gambe distese ed il busto eretto. Non sento dolore, neanche alla palpazione. Da qualche tempo ho notato anche un aumento dei gas che espello durante l'intera giornata. Ultimamente ho seguito una dieta ricca di verdure (specialmente crude) e proteine con pochi carboidrati. Durante le mie uscite in bici assumo, ogni volta, circa 750 ml/1 lt. di acqua con sali minerali e zuccheri e 2/3 barrette proteiche. Non vorrei che, soprattutto queste ultime, abbiano contribuito al mio malessere.. .
Sono stato dal medico e mi ha detto di aspettare un altro po' e vedere cosa succede sbilanciandosi asserendo che potrebbe trattarsi di DIVERTICOLI.
Ho deciso di modificare, per 7/8 giorni, la mia dieta eliminando, oltre a tutti quegli alimenti che possono provocare irritazione, anche la verdura cruda e quella filamentosa o che contiene residui (buccia e semi). Qualora il FASTIDIO persista mi recherò nuovamente dal mio medico per approfondire la faccenda.
Di cosa si potrebbe trattare? Faccio bene a procedere in questa maniera? Grazie per le risposte che vorrete fornirmi.
Cesare.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Si tratta di meteorismo addominale legato alla sua alimentazione. Non c'entrano i diverticoli. Ecco gli alimenti che producono gas intestinale:

https://www.medicitalia.it/minforma/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/1858-pancia-gonfia-colon-irritabile-dieta-fodmap-essere.html

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 507XXX

Dottore mi scusi, ma come ritiene che io debba procedere nell'immediato?
Grazie mille

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Controllando l'alimentazione
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente 507XXX

Ma devo procedere come nel link che mi ha gentilmente segnalato? Elimino, sino a alla scomparsa della sintomatologia, gli alimenti "nocivi" e poi ne reintroducono uno alla volta per stabilirne la positività?
Grazie

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Certamente. Inoltre può assumere prodotti a base di simeticone.
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente 507XXX

Gentilissimo dottore, grazie ancora per la sua disponibilità.

[#7]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Di nulla, si figuri
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#8] dopo  
Utente 507XXX

Dottore buongiorno. Volevo riprendere il discorso dicendo che da oggi a pranzo sto prendendo il Mylicongas 40mg (due compresse a pasto come indicato sulla confezione). Il fastidio (gonfiore) si è localizzato nella porzione sinistra del corpo, dietro la parte delle costole che va verso lo sterno (sembra al tatto che addirittura le costole di sx siano più in fuori delle altre.). É un fastidio che si accentua quando sto seduto e quando mi piego in avanti e quasi scompare (solo la sintomatologia) in piedi mentre non sento nulla da sdraiato. Anche alla pressione continuo a non sentire alcun dolore, solo questo gonfiore che sento nitido a sx rispetto a dx.
Non mi sto fissando anche perché la mattina, appena appena alzato non lo avverto ma comincia dopo un po' che ho fatto colazione.
Grazie per l'attenzione e scusi il disturbo ulteriore

[#9] dopo  
Utente 507XXX

Dottor Cosentino buongiorno. Mi trovo di nuovo a scriverLe perché, dopo un po' di tempo, mi sono ricomparsi i fastidi elencati nel presente consulto. Leggendo l'articolo compreso nel link che mi ha postato ad agosto scorso e che qui sotto indico (https://www.medicitalia.it/minforma/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/1858-pancia-gonfia-colon-irritabile-dieta-fodmap-essere.html), ho letto che il senso di "pancia gonfia" ed il fastidio che provo potrebbe essere causato, tra le altre cose, da calcolosi della colecisti. A fine settembre ho fatto un eco addome completo perchè, oltre ad essere affetto da prostatite batterica acuta, avevo i valori della Birilubina a 3.63 e mi è stato riscontrato testualmente:
- "Fegato di dimensioni nei limiti di norma a margini regolari ed ecostruttura omogenea. Non sono evidenti lesioni focali epatiche.
- COLICISTI IN SEDE A PARETI REGOLARI, CONTENENTE SLUDGE BILIARE ED UN MICRO CALCOLO IN SEDE INFUNDIBOLARE DI 4/5 mm.
- Non dilatate le vie biliari intre ed extra epatiche.
- Vena porta di calibro regolare.
- Pancreas di volume ed ecostruttura nelle norma ove visibile.
- Milza nei limiti.
- Reni in sede di normale forme e dimensioni.
- Conservato lo spessore dell'anello parenchimale bilateralmente.
- Non immagini compatibili con calcoli.
- Non dilatate le cavità calico-pieliche.
- Vescica ben distesa, a pareti regolari, esente da lesioni aggettanti endolimunali.
- Ghiandola prostatica di normale sede, morfologia, con diametri di 36x44 mm.
- Aorta di normale calibro e decorso.".
Stante quanto detto, le chiedo se il calcolo e lo sludge presenti nella colicisti possono essere la causa dei sintomi che provo all'intestino (soprattutto nella parte laterale sinistra, sia superiore che inferiore) e dei valori della Birilubina?
Grazie mille per la risposta che vorrà gentilmente fornirmi.

[#10]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Certamente, la situazione della colecisti può essere alla base della sintomatologia. Ovviamente serve una visita diretta

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#11] dopo  
Utente 507XXX

La ringrazio per la solerte risposta. Lunedì ho preso appuntamento da un gastroenterologo. Nel. frattempo che alimentazione sarebbe meglio seguire? Ho letto di evitare cibi grassi e verdure cotte...

[#12]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Certamente, meno grassi soprattutto
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#13] dopo  
Utente 507XXX

Grazie ancora. Lunedì, come detto, mi recò da UN suo collega qui, all'ospedale di Bolzano...

[#14]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Perfetto
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#15] dopo  
Utente 507XXX

Magari, se ne ha voglia, la aggiorno.
Grazie ancora

[#16]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Certamente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#17] dopo  
Utente 507XXX

A presto allora.