Utente 563XXX
Buonasera, mi chiamo alessia
Ho effettuato gastroscopia con biopsia perché non riesco a mangiare e bere nulla senza pantoprazolo 40 mg. preso al mattino, effettuato varie cure anche con gaviscon ma nulla senza quella compressa il mio stomaco fa un male atroce.
Esito:
Incontinenza cardiale e gastroduodenite in attesa di definizione istologica.
ESOFAGO: Introduzione e transito agevole dello strumento, giunzione squamo collinare in sede con cardiale incontinente, ipotonico non stenosi, non diverticoli motilità esofagea conservata.
STOMACO: normotonico normoconformato, nulla al fondo e corpo gastrici studiati in antevisione e
retrovisione. si conferma con manovra di retrovisione l'incontinenza cardiale, normale e presente la dinamica anti pilorica. Mucosa antrale iperemica.
Angelus indenne. pirolo beante. Si eseguono biopsie.
DUODENO: nulla alla prima porzione duodenale esplorata. La mucosa della seconda porzione si presenta lievemente iperemica, con lieve appiattimento delle pliche si eseguono biopsie, si allega report di alta disinfezione.
Volevo sapere cosa significava, e cosa ho di preciso, visto che non potrò andare dal medico prima della fine della settimana. Grazie mille in attesa di risposta.
Grazie mille

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Macroscopicamente solo gastrite è duodenite.
Occorre attendere l'esame istologico per essere più precisi.
Cordialmente.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente 563XXX

Salve,in merito al referto sopra citato,oggi ho ritirato l'esame istologico.
gastrite cronica antrale di grado moderato,focalmente attiva. HP assente.
Mucosa duodenale in parte male orientata,sede di lieve incremento dell'infiltrato linfomonocitaria del chorin.
La colorazione immunoistochimica per cd3 non ha evidenziato un significativo incremento della quota intraepiteriale dei linfociti T.
Mi dicono che non hanno la certezza che io sia celiaca e che debba fare ulteriori accertamenti.potrebbe solo trattarsi di un'intolleranza al glutine.
Per il resto,nella mia ignoranza sapete dirmi cosa ho? Grazie mille

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Nessuna celiachia.
Solo lieve gastrite
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Utente 563XXX

Grazie mille!
Vorrei solo capire come mai ogni volta che mangio pasta,pane pizza mi sento sento male..

[#5]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Potrebbe trattarsi di gluten sensitivity non celiaca.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia