Utente 562XXX
Salve dottore, sono una ragazza giovane e soffro da circa 8 mesi del cosiddetto disturbo da ruminazione, ovvero riesco facilmente a far risalire in bocca delle quantità anche grosse di cibo che poi sistematicamente rimastico e ringoio (non lo vomito mai). Avrei però bisogno di alcune delucidazioni. Sarebbe lei in grado di illustrarmi tutti i possibili rischi che il disturbo comporta? Ho sentito che è possibile che si verifichino delle conseguenze sul cuore, sullo stomaco o sull’esofago. Quali sono i rischi effettivi? Sarei molto felice se mi rispondesse accuratamente, così da tranquillizzarmi. Grazie in anticipo.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Ne abbiamo già discusso. Non ci sono rischi.

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it