Utente 382XXX
Egregi dottori buonasera, colgo l'occasione anche se in ritardo, per augurare buon anno.

Chiedo consulto per un problema che sto avendo da qualche settimana...
Premetto che da quando son diventato maggiorenne a periodi soffro di disturbi all'intestino e allo stomaco, reflusso, stitichezza alternata a diarrea ecc ecc
Questa volta scrivo appunto per avere informazione su un dolore al basso ventre e all'ano, per essere più preciso si tratta di un dolore/bruciore che avverto poco prima di dover defecare sopratutto al mattino, e si irradia dal basso ventre, proprio sopra il pube, all'ano come una fitta lancinante, specialmente se la vescica è piena, come se mi facessero male le pareti esterne dell'ano, alle volte sembra passare dopo aver defecato o espulso dell'aria, altre volte no dura anche durante il giorno come se mi desse fastidio anche quando mi siedo e quando tossisco.

In passato mi è capitato di avvertire in periodi di stitichezza questo tipo di dolore ma solo all'ano e non al pube, per poi risolversi mangiando un po' più di fibre modificando quindi la consistenza delle feci.
Ora, dopo un periodo di.
Stitichezza, nonostante i miei accorgimenti riguardo l'alimentazione, il fastidio sembra persistere.

Potrebbe trattarsi di.
Intestino irritabile, di eccessivi gas nell'intestino o eventualmente di cosa?
Grazie!

[#1]  
Dr. Natale Sacca'

24% attività
20% attualità
8% socialità
CATANZARO (CZ)
MONTEPAONE (CZ)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2018
Potrebbe trattarsi di patologia anale (es. ragade). È necessario eseguire una visita gastroenterologica con valutazione della regione anale.
Dr. natale sacca