Utente 577XXX
Gentili dottori, sono qua a chiedevi un consulto su sintomi che ormai mi attanagliano da due mesi.

Presento forte meteorismo e dolori addominali.
Quest’ultimi si presentano ad intermittenza.
Posso stare bene una settimana e poi avere dolore.
Inoltre ad alcuni momenti ho fitte che si attenuano defecando.
Le mie feci sono sempre le stesse.
Ho svolto esami del sangue su richiesta del medico e sono risultate perfette.
Lui riconduce tutto alla sindrome del colon irritabile.
Ma i miei sintomi ho letto che possono essere quelli di un tumore al colon.
Il medico dice che alla mia età oltre ad essere raro tale tumore, i dolori di un possibile tumore al colon sarebbero stati molto forti.

Inoltre dice che se avessi avuto tale tumore avrei presentato anemia.

Io non riesco comunque a stare tranquilla.

Chiedo a voi un parere, anche se so che è difficile senza una visita diretta.

Invio distinti saluti.

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Ha perfettamente ragione il suo medico.
Inoltre curi la sua ansia.
Cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente 577XXX

Buonasera, volevo chiederle un ultima cosa. Riguardando gli esami mi sono accorta, che il calcio ha un valore più grande del dovuto 10.6 il massimo 10.5 mi devo preoccupare?

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
No
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Utente 577XXX

Questi esami risalgono al 19/12/2019 che avevano rilevato questo aumento del calcio . Mentre gli esami svolti il 9/12/2019 non presentavano nessuna anomalia. La cosa mi ha fatto preoccupare, ho letto che può essere dovuto anche a tumori come il pancreas o tumori del sangue . E visto che sono molto ansiosa sono molto preoccupata

[#5]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Curi la sua ansia e non passi il tempo a leggere notizie che non è in grado di interpretare.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia