Utente 577XXX
Buongiorno,
A novembre mi sentivo particolarmente stanco ma con risvegli notturni ed avevo notato nelle feci puntini bianchi.

Su indicazione del mio medico eseguito esami del sangue completi, urine e delle feci per parassiti.

Esito degli esami del sangue:
-globuli bianchi leggermente bassi
3, 6 rispetto ad un range 4, 6/10, 2
in specifica neutrofili assoluti
1, 99 rispetto ad un range 2, 00/6, 9
-Albumina 67, 1% rispetto ad un range 54-65
Gli altri valori nella norma
-Urine (trascrivo testuali) con numerose cellule delle basse vie e qualche batterio
-Test parassiti negativo
Mi è stato prescritto un attivatore delle difese immunitarie in gocce (gallium) sciolto il 2 litri d'acqua e di berla giornalmente più un assorbenete intestinale (enterosgel).

Successivamente probiotoci e prebiotici che sto prendendo.

Per un periodo i puntini bianchi sono "diventati" più grandi e poi dei "filamenti" tipo muco (spero di essere stato abbastanza esplicito) per poi tornare ad essere puntini...
Le feci si alternano da consistenza normale e molli, in questo ultimo caso sono precedute da fastidi addominali.

Volevo solo chiedere se c'è una linea guida utile da seguire per approfondire con esami da fare perché intuisco una alterazione de mio intestino che si sta protraendo forse per troppo tempo e non vorrei sottovalutarlo.

Ringrazio anticipatamente per il tempo dedicatomi.

Cordiali

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Verosimilmente solo intestino irritabile.
Faccia una visita gastroenterologica per confermare questa ipotesi a distanza.
Cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente 577XXX

Grazie dottore per il consiglio