Utente 298XXX
Buonasera.
dopo quasi un anno tremendo passato con diarrea tutti i giorni, dolorinaddominali, stanchezza perenne, mal di testa, dimagrimento eccessivo.
Ho effettutato tutti gli esami possibili.
Sangue occulto, calprotectina, Prc, transglutaminasi, antiendomisio, antigliadina. Genetica per la celiachia, eco addome, tac addome, parassitologico.
La settimana scorsa ho effetturato una gastroscopia dove hanno evidenziato un’atrofia della mucosa duodenale da sospetta celiachia.
I medici mi hanno consigliato di mangiare da subito senza glutine, visto che sono convinti che sia celiaco, ovviamente da accettare con esame istologico che devo ritirare tra 15 giorni.
Sono 6 giorni che ho iniziato a mangiare senza glutine e gia’ dal secondo giorno la diarrea si è fermata, dove le feci erano solide e ben formate, anche se i dolori alla pancia ci sono ancora.
Oggi ho avuto dei dolori ancora piu’ forti ed in seguito 3 scariche di diarrea.. le sembra normale nonostante stia seguendo una dieta priva di glutine?
Leggo un po’ in giro su internet che puo’ essere normale visto che il corpo deve abituarsi e sfiammarsi.
Sono abbastanza preoccupato e demoralizzato..
Aspetto una vostra risposta.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Può succedere quello che dice ma già nei precedenti consulti le avevo indicato le possibili cause dei suoi disturbi:

https://www.medicitalia.it/blog/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/6487-colon-irritabile-intolleranze-sibo-lgs-ecc.html

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 298XXX

Si. Ma se hanno trovato un’atrofia della mucosa significa che ci sta anche dell’altro e non un semplice colon irritabile.