Utente 567XXX
Salve, circa un mese fa ho trovato un gattino abbandonato e l’ho accolto in casa. Mi sono poi accorta che aveva come dei chicchi di riso attaccati al pelo a volte, inizialmente (e ingenuamente) non ho pensato a parassiti quindi è capitato alcune volte di aver portato le mani alla bocca o di aver mangiato dopo averli toccati. Probabilmente il gatto è affetto da tenia e ora lo sto curando, ma la mia preoccupazione è se posso averla contratta anche io. A volte (non sempre) vedo nelle feci dei punti bianchi (ma non so se possono essere semplici scarti o altro) e spesso ho gonfiore e meteorismo. Non so se questi ultimi siano legati semplicemente allo stress e all’ansia. Ho letto che la tenia può portare anche conseguenze gravi come cisticercosi quindi sono molto ansiosa. Grazie in anticipo per la consulenza.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Credo che i suoi sintomi siano legati al colon irritabile, ansia e probabili intolleranze alimentari


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 567XXX

La ringrazio per la risposta, se continuano questi sintomi allora farò degli accertamenti. Per quando riguarda la tenia posso stare tranquilla o è possibile che il gatto mi abbia contagiata?

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Stia tranquilla...
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it