Utente 342XXX
Buon giorno,
Ho dei disturbi al fianco destro da almeno due mesi. È un dolore sordo ma a volte leggermente pungente, come degli aghi fini e altre volte come dei pozzichi leggeri quasi prurito. Quando indosso una cintura sui pantaloni e alla guida il dolore a volte si fa sentire un po' di piu.
Urine da mesi fanno schiuma e a volte un po' torbide. Fatto un esame delle urine normale e anche coltura 2 mesi fa ed avevo i leucociti alti. Il dottore mi diede 5 giorni di ciproflaxin. Il dolore non passò. Un altro esame delle urine e leucociti sempre alti. Il dottore mi dice di aspettare per vedere se migliora la situazione ma niente. La settimana scorsa un altro esame delle urine e leucociti piu alti delle altre due volte. fatta anche una TAC pelvica che legge:
(cerco di tradurre dall'inglese il meglio possibile)
---------------------------------------------------------------------------
Fegato normale
Milza normale
Sistema venoso portale normale
Vena cava inferiore /vene epatiche normale
Sistema bilare e cistifellea normale
Pancreas normale
Surrenale normale
Reni. Normale
Sistema pelvico normale
Uretere normale

Vescica. Parzialmente distesa con pareti leggermente spessi, molto probabilmente per via di di cistite

Intestino viscere normali
Appendicite non visualizzata (asportata nel 1993)
Peritone, omento e mesentere normali
Nodi. Normali
Fluido normale
Prostata normale
Vescica seminale normale
Articolazione e ossa visualizzate. Normale
Polmoni Visualizzati. Normali
Parete addominale normale

IMPRESSIONI:
Vescica parzialmente distesa con parete leggermente più spessa, per distensione per via della cistite.
Nessun'altra anormalità significante
---------------------------------------------------------------------

Presentati i risultati al dottore che mi pescrive
Doxiciclina per 10 giorni e
Levoflaxicina per 7 giorni.

Dopo il terzo giorno non provo nessun cambiamento di dolore.

Volevo chiedere se dovrei fare degli ulteriori accertamenti o continuo con questa terapia.

Sono un po' preoccupato per via del periodo prolungato dei fastidi /dolori ai fianchi. Comincio con il destro ed ora sono entrambi. Se mi stendo sul lettl sul fianco lo sento di più a volte.
Aggiungo che negli ultimi due mesi, specialmente la mattina mi svegliavo con un liquido dal mio apparato genitale, tal volta bianco altre volte giallo.

Un infezione alla vescica potrebbe dare tali sintomi?
Il dolore potrebbe viaggiare dal fianco destro poi ad entrambi fianchi?

Avvertiti inoltre piu borborigmi e flatulenza del solito (apmeno credo tale).

Vivendo in Kenia e (purtroppo) non fidandomi tantissimo del sistema medico qui, mi rivolgo a questo sito e dottori per trovare qualche consiglio da cosa farsi.

Porgo i miei distinti saluti e ringrazio in anticipo per il vostro prezioso tempo dedicato a questo post (lettura e risposta)

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
I suoi sintomi farebbero pensare più ad un problema dell'apparato urinario piuttosto che ad una patologia gastroenterologica.
Indagherei in tal senso.
A distanza e senza visita non posso dire di più.
Cordialmente.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia