Utente 570XXX
Salve da circa 3 settimane avverto problemi di digestione (lentezza della stessa e difficoltà a espellere aria dallo stomaco) con senso di leggero bruciore. Ho provato a variare con la dieta ed alleviare i sintomi con assunzione di gaviscon in bustine, e integratori neocarvi su consiglio del medico, anche se con risultati alterni. Questo ha riacutizzato dei problemi di ansia cronici di cui soffro e forte stress emotivo per cui dopo un consulto con la mia psichiatra, mi è stato prescritto 1/2 compressa da 0,5 di xanax prima dei pasti per alleviare la tensione che mi accompagna prima di mangiare, oltre al ripristino graduale della terapia già fatta in precedenza con il cypralex. Ora non avverto fastidi digestivi però ho voluto, su mia iniziativa, fare esame delle feci per helicobacter pylori con risultato positivo. Ho letto che la cura antibiotica è dura (nn vorrei assentarmi dal lavoro) oltre che abbassa le difese immunitarie. Cosa consigliate??

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
La terapia antibiotica non è dura e non abbassa le difese immunitarie (perché dovrebbe????).
Può farla e lavorare tranquillamente.
Cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente 570XXX

Salve. Non ho ancora fatto la visita dal gastroenterologo. Sto mangiando leggero. Non avverto difficoltà digestive ma permane spesso un po di bruciore, anche se più lieve. Ho voluto ripetere test sulle feci per helicobacter con risultato questa volta negativo. Cosa significa?